A Plague Tale: Innocence per PS5, Call of Duty Black Ops 4 e WWE 2K Battlegrounds per PS4 sono i giochi gratis di Luglio 2021 sul PlayStation Plus

PlayStation ha ufficializzato tramite un tweet e un post sul blog ufficiale, i prossimi giochi gratis di PlayStation Plus, quelli relativi al mese di Luglio 2021: si tratta di A Plague Tale: Innocence, Call of Duty: Black Ops 4 e WWE 2K Battlegrounds, confermando almeno in parte i rumor relativi proprio a A Plague Tale dello scorso periodo.

Giochi gratis Luglio 2021 PlayStation Plus: l’annuncio di Sony

I nuovi giochi saranno disponibili a partire dal 6 Luglio fino al 2 Agosto, mentre fino al 5 Luglio sarà possibile scaricare i giochi gratis del mese di Giugno 2021, ossia Operation: Tango e Star Wars: Squadron. Virtua Fighters 5 Ultimate Showdown resterà invece disponibile fino al 2 Agosto.

La versione di A Plague Tale: Innocence è quella PS5, mentre per quanto riguarda Call of Duty: Black Ops 4 e WWE 2K Battlegrounds, si tratta delle versione PS4, giocabili anche su PS5 attraverso la retrocompatibilità della console next gen di casa Sony.

playstation plus luglio 2021

A Plague Tale: Innocence è un adventure survival game pubblicato nel 2019 da Focus Home Interactive, che è stato candidato per diversi premi per la sua narrativa, che si svolge nel Medioevo, durante la seconda pandemia di peste bubbonica. Da poco è stato anche annunciato il suo sequel.

Call of Duty: Black Ops 4 è uscito su PS4, PC e Xbox One nel 2018. Non ha una modalità storia in single player, ma uno dei più corposi comparti multiplayer della storia della saga.

WWE 2K Battlegrounds è il titolo wrestling arcade uscito nel 2020 dopo le critiche a WE 2K20 per il suo travagliato sviluppo.

Che ne pensate dei giochi gratis di Luglio 2021 di PlayStation Plus? Una buona selezione o speravate in qualcosa di meglio?

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.