Arriva la conferma dai canali social di Capcom Italia: Resident Evil 3 Remake sarà doppiato in italiano, con sottotitoli e menù nella nostra lingua

Arriva una buona notizia per i fan nostrani di Resident Evil 3 Remake, dato che l’attesissima rivisitazione del terzo capitolo della saga a tema zombie di Capcom, sarà completamente localizzato nella nostra lingua, con sottotitoli, menù e addirittura doppiaggio in italiano.

La conferma è arrivata dalle pagine social di Capcom Italia, che ha anche voluto rassicurare i fan sul fatto che il gioco uscirà come previsto il prossimo 3 Aprile, senza dunque subire alcun ritardo, che diciamocelo, di questi tempi è già grasso che cola.

Resident Evil 3 Remake sarà venduto insieme a Resistance, il nuovo progetto multiplayer dell’azienda di Osaka, ed arriva dopo l’incredibile successo ottenuto dal remake del secondo capitolo.

resident evil 3 remake italiano

Capcom ha davvero fatto un eccellente lavoro con Resident Evil 2, ridando lustro a un brand che aveva vissuto un’epoca di alti e bassi. Per approfondire, potete dare un’occhiata alla nostra recensione del gioco.

Il fatto che anche Resident Evil 7 sia stato molto apprezzato dai fan e dalla critica è un altro esempio di come l’azienda abbia a cura lo storico marchio, e si nota che sia una precisa strategia di Capcom se si pensa a come sia stata in grado di risollevare anche la saga di Devil May Cry con l’ottimo quinto capitolo del gioco.

Così i fan non vedono l’ora di mettere le mani, oltre al già citato terzo capitolo, anche su Resident Evil 8, gioco mai annunciato ufficialmente dal publisher, ma su cui molti scommettono in un reveal anche piuttosto prossimo, tanto che sono trapelate anche le prime informazioni, e secondo alcuni rumor potrebbe vedere l’introduzione addirittura dei lupi mannari.

Staremo a vedere. Nel frattempo, nell’attesa, potremo goderci Resident Evil 2 Remake doppiato in italiano. E non è poco.

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui