Capcom annuncia il rinvio di Resident Evil Re:Verse al 2022 per dare più tempo al team di sviluppo

Non sembra esserci pace per Resident Evil Re:Verse che, dopo il recente annuncio che fissava la data di lancio a Luglio 2021, viene oggi nuovamente rinviato a un generico 2022.

Come spiegato da Capcom nel tweet con il quale è stata diffusa la notizia, dietro alla decisione troviamo la necessità di dare più tempo al team di sviluppo per perfezionare il gameplay del titolo.

“Il lancio di Resident Evil Re:Verse precedentemente fissato a Luglio 2021 viene spostato al 2022 in modo tale che il team possa continuare a sviluppare la miglior esperienza possibile. Diffonderemo altri aggiornamenti più avanti e vi ringraziamo per la pazienza e la comprensione.

A tutti coloro che hanno acquistato una copia fisica di Resident Evil Village, raccomandiamo di tener traccia del codice di Resident Evil Re:Verse incluso nell’edizione oppure aggiungerlo ora al proprio account, così da poter esser pronti a giocare non appena il gioco sarà lanciato il prossimo anno.”

Il gioco

Annunciato ufficialmente lo scorso Gennaio nel corso del Resident Evil Showcase organizzato da Capcom, Resident Evil Re:Verse venne presentato come uno sparattutto multigiocatore nel quale è possibile vestire i panni di alcuni dei personaggi – e dei villain – visti nell’acclamata serie videoludica.

Grazie al trailer che accompagnò l’annuncio, furono svelati Chris Redfield, Jill Valentine, Leon Kennedy, Claire Valentine, Ada Wong, Jack Baker e Nemesis.

resident evil re:verse rinviato

Atteso per lo stesso giorno d’uscita di Resident Evil Village, lo scorso 7 Maggio, Resident Evil Re:Verse venne rinviato alla fine del mese di Aprile e il lancio fu fissato a un generico “Estate 2021”. Nel corso dell’E3 2021, il producer di Village, Tsuyoshi Kanda, annunciò che il titolo sarebbe stato disponibile a partire da Luglio 2021, tuttavia si trattò di una notizia data in fretta e furia, priva del consueto trailer d’accompagnamento. Fattore che destò non poco di scetticismo tra la community, scetticismo trasformatosi in realtà con l’annuncio del rinvio dato oggi.

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.