La Reunion di Friends si farà: secondo alcune voci è stato trovato l’accordo, e manca solo l’annuncio ufficiale

Il mondo delle serie TV e dello spettacolo sta per essere sconvolto dall’annuncio, che ormai è diventato praticamente il segreto di Pulcinella, della Reunion di Friends, per la quale mancherebbe davvero soltanto l’ufficialità dopo anni di tira e molla.

Come vi abbiamo raccontato, se da un lato è davvero da anni che si sta pensando a una Reunion di Friends, visto l’amore che tantissimi fan nutrono ancora nei confronti della serie, dall’altro un po’ tutte le personalità coinvolte avevano sempre negato tale ipotesi.

Partendo dagli attori, che comunque sarebbe stato difficile riunire nuovamente per via dei numerosi impegni, e per alcuni impedimenti che già nel corso del tempo hanno rappresentato un ostacolo, come le condizioni di salute di Matthew Perry, ma anche gli stessi produttori e sceneggiatori si erano sempre dimostrati contrari.

reunion friends annuncio

Il rischio di rovinare tutto il bene fatto negli anni, con un reboot o un remake che magari la gente non avrebbe apprezzato, era troppo alto.

Qualcosa però è cambiato nel corso degli ultimi mesi. Jennifer Aniston si era dapprima iscritta ad Instagram, entrando anche nel Guinness dei Primati per aver raggiunto i dieci milioni di follower più in fretta di qualsiasi altro account, peraltro grazie a una foto con gli attori di Friends, e poi aveva iniziato a sbottonarsi in un’ospitata allo show di Ellen.

Insomma, cominciava ad essere chiaro che ci fosse qualcosa in lavorazione, anche se nessuno ha ancora idea di cosa si tratti. Improbabile che sia un ritorno degli attori nei panni dei loro personaggi, mentre c’è chi parla di un talk show, o di una serata speciale.

Nel tempo la pista si era un po’ raffreddata, visto che il cast non era ancora riuscito a trovare un accordo con Warner Bros., ma sembra che i problemi siano stati superati. Friends d’altronde ha da poco compiuto 25 anni, e tra qualche mese sarà nel catalogo di HBO Max, il nuovo servizio streaming di Warner Bros., per cui è probabile che il colosso abbia voluto sfruttare la nuova impennata di popolarità che sta vivendo la serie.

Stando alle ultime voci, l’accordo sarebbe stato trovato, ed i sei attori Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt LeBlanc e Matthew Perry saranno pagati circa 3-4 milioni di dollari ciascuno, per uno speciale della durata di un’ora.

Se fosse confermato, sarebbe una spesa totale di circa 20 milioni di dollari, in linea con quanto Netflix ha speso in passato per produrre speciali di un’ora con celebrità del mondo della comicità come Dave Chappelle, Chris Rock, Ellen DeGeneres ed Amy Schumer.

Insomma, Friends sta per tornare, dobbiamo solo attendere l’annuncio ufficiale. Siete contenti?

(Fonte: Deadline)

No more articles