La XXVII Edizione del Romics si prepara a celebrare i 20 anni del Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games

Dal 30 settembre al 3 ottobre a Fiera Roma torna in presenza Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games che festeggia quest’anno i suoi primi 20 anni.

La tanto attesa XXVII edizione del festival, sarà un grande reboot con quattro padiglioni con oltre 200 espositori, 4 giorni di kermesse in totale sicurezza dove potersi immergere in tutti i mondi della creatività, dal fumetto all’illustrazione, dalla narrativa al cinema con le novità del settore, le case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i gadget, i videogiochi e gli imperdibili incontri con autori, editori, influencer e talent.

Il manifesto di quest’anno è realizzato da Arianna Rea (disegnatrice Disney, illustratrice, character designer e docente della Scuola Romana dei Fumetti), che fa immergere il pubblico nel magico universo di Romics insieme a una frizzante e moderna Alice accompagnata dal Bianconiglio e dal ticchettio dell’orologio.

romics 20 anni

Nel corso di questi 20 anni di Romics, ben 87 personalità nazionali e internazionali sono state insignite con il Romics D’Oro e, domenica 3 ottobre, presso il padiglione 7, sarà organizzato un grande evento speciale, che vedrà la partecipazione di tanti Romics d’Oro sia in presenza che con contributi video, audio e disegnati. Parteciperanno all’evento Giorgio Cavazzano, Marco Gervasio, Massimo Rotundo, Alessandro Bilotta, Moreno Burattini, e Vince Tempera.

“Il linguaggio del fumetto” racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics “ha sempre più dato voce, con grande capacità narrativa, ai temi sociali e contemporanei che caratterizzano la società globale, interpretando sentimenti, emozioni, angosce, paure in modo diretto senza condizionamenti, favorendo nuove forme di racconto; dalla letteratura illustrata alla graphic novel, dal graphic journalism al reportage a fumetti. Romics si pone da sempre come luogo di confronto e di incontro e richiama persone di diverse generazioni ma con una significativa prevalenza di giovani e giovanissimi. È il luogo in cui, attraverso i linguaggi dell’immaginario – fumetto, cinema, narrativa – trovano spazio e attenzione temi sociali, ambientali, di multiculturalità, parità di genere e diritti umani.”

Tra pari opportunità e inclusività nel mondo del fumetto

La XXVII Edizione del Romics sarà anche il palcoscenico di panel dedicati a tematiche come l’inclusività, le pari opportunità e l’abbattimento delle tante (troppe) barriere sociali che esistono anche nel mondo del fumetto.

Romics promuove e sostiene sempre più la riflessione, il dialogo e il confronto su tali tematiche. Tra gli appuntamenti in programma quest’anno: una riflessione sulle opportunità nel fumetto per le autrici, con il panel Fumetti alla Pari. Il cambiamento del mondo del fumetto.

Nel mondo del fumetto la presenza di autrici donne, se pur con radici storiche, solo in tempi recenti è diventata significativa e con molteplici sfumature. Ascolteremo i punti di vista di Laura Scarpa autrice, editrice, esperta del settore, storica del fumetto; Rita Petruccioli, autrice, illustratrice e curatrice di progetti e eventi legati al fumetto, Sonno (Michela Rossi), giovane autrice di storie fulminanti a metà strada tra satira e monologo interiore; condurrà l’incontro Francesca Torre, Stay Nerd e membro del direttivo di Moleste.

Con l’incontro Sfida agli stereotipi di Genere, la matita diretta e spiazzante di Fumettibrutti un ampio confronto contro gli stereotipi, contro barriere inutili e soffocanti, attraverso la voce forte e determinata di Josephine Yole Signorelli che, attraverso i suoi Graphic Novel, ha messo davanti a tutto tematiche fondamentali per le nuove generazioni e non solo, con una narrazione spiazzante, disegni che svelano il dentro e il fuori, sogni, dubbi, tormenti. Il suo più recente graphic novel Cererentola, realizzato insieme a Joe1, è una controfavola che si presenta così: “Cenerentola non è andata a vivere nel castello, ma in una comune punk. E non ha nessuna intenzione di finire in sposa a un principe. Meglio la compagnia degli amici ratti”. Conduce l’intervista Orietta Cicchinelli (giornalista di Metro Italia e scrittrice).

La necessità di confrontarsi con le urgenti questioni ambientali emerge con forza nel talk ironico (ma scientifico) Gli animali, i veri supereroi, in una modalità ampiamente divulgativa per tutte le generazioni, attraverso l’intervento di Sio (creatore di Scottecs, autore per Shockdom e Feltrinelli Comics), Lorenzo de Felici (Fumettista per editrici in Usa, Francia, Italia) e Graziano Ciocca (autore e divulgatore scientifico), una riflessione sui veri superpoteri degli animali, la straordinaria capacità di adattarsi a un ambiente in continua trasformazione, minacciati dal super-Villain del XXI secolo, l’impatto dell’uomo sugli ambienti naturali.

Nell’incontro, patrocinato da MeFu (Associazione di rappresentanza e valorizzazione dei fumettisti italiani) Le trasformazioni nel fumetto: autori, contenuti e format, una riflessione sui cambiamenti vissuti dal fumetto italiano negli ultimi anni e su cosa bisogna puntare per il futuro. Come è cambiata la percezione del fumetto e dei fumettisti e della popolarità del medium, di webcomics e del rapporto tra fumetto, inclusività e altre tematiche sociali. Parteciperanno all’incontro Elena Casagrande (disegnatrice premio Eisner per la Marvel, cofondatrice di MeFu), Lorenzo Ghetti (fumettista per Coconino e saldaPress, professore all’Accademia delle Belle Arti di Bologna) e Ariel Vittori (co-fondatrice e presidente di Attaccapanni Press, vicepresidente di MeFu). Modera Francesco Archidiacono (segretario di MeFu).

Grande spazio dedicato ad autori e autrici nell’Artist Alley. Nel padiglione 7 sarà possibile incontrare importanti autori per commissions, sketch, illustrazioni, dediche, disegni, tavole originali e firme: Sergio Algozzino, Francesco Barbieri, Michela Cacciatore, Quirino Calderone, Moreno Chiacchiera, Francesca Da Sacco, Michela Da Sacco, Giuseppe De Luca, Livia De Simone, Massimo Di Leo, Maurizio Di Vincenzo, Carlo Cid Lauro, Cristiana Leone, Riccardo Nunziati, Valerio Piccioni, Fernando Proietti, Piero Ruggeri, Enrico Simonato, Alessia Trunfio, Eva Villa e molti altri.

Incontri e panel dedicati al mondo del fumetto e dei manga

Il calendario dei vari eventi previsti per la XXVII Edizione del Romics, si prospetta ricchissimo di eventi e iniziative. Tra queste troviamo anche il workshop di Midori Yamane, insegnante alla Scuola Internazionale di Comics, dedicato al mondo dei manga e alle sue radici visive e narrative. Sempre per gli appassionati del paese del Sol Levante, Andrea Yuu Dentuto (mangaka che ha lavorato al fianco del sensei Monkey Puch su Lupin III) e Adriano Forgione (Nippon Shock Edizioni) presentano il manga Loser il Mook del maestro Ryoichi Ikegami Wild & beauty mostrando anche come disegnare Lupin.

Maurizio Nataloni, Marco Chiuchiarelli, in dialogo con Alessandro Falciatore di Animeclick, presentano il libro L’architettura nei fumetti – viaggio tra gli elementi urbani caratteristici dei fumetti e dell’animazione giapponese che propone un focus sulle ambientazioni nei manga e negli anime e sull’architettura, parte integrante della scenografia.

In occasione del lancio de La Ciurma del Sole Nero, la nuova saga che vede protagonista Topolino nei panni del Comandante Tomorrow, il panel Fanta… stico Topolino volge lo sguardo sulla produzione passata e recente delle storie di Topolino a tema fantascientifico con lo sceneggiatore del volume Marco Gervasio, e in collegamento l’autore Cristian Canfailla e il direttore di Topolino, Alex Bertani; conduce Antonio Ranalli (giornalista, Rai Ragazzi).

La casa editrice Tunuè, in occasione dell’uscita del primo volume, presenta 7 Crimini – La truffa, la nuova serie a fumetti che unisce la passione per il crime alla conoscenza del diritto con gli sceneggiatori Katja Centomo e Emanuele Sciarretta e i disegnatori Bruno Cannucciari e Giorgio Pontrelli, modera l’incontro Carla Gambale di Meganerd.

Shockdom presenta Dal fumetto al cinema con Violetta Rocks, Marco Tarquini e Solaria film raccontando il dietro le quinte del progetto pilota che darà il via alla produzione della factory nata tra la casa editrice e la casa di produzione Solaria Film con il film tratto dalla graphic novel Il Migliore Dei Mali – L’Uomo di Latta.

La Scuola Romana dei Fumetti presenta In Maschera, storie dal volto coperto un volume realizzato da più di cinquanta allievi ed ex allievi con la collaborazione di Ultra Edizioni, che porta alla scoperta delle maschere (o mascherine) e delle storie che nascondono, con Arianna Rea, Jacopo Angelini, Isabella Cacciabaudo, Silvia De Ventura, Mauro Falchetti; modera l’incontro Valeria Arnaldi, giornalista, Il Messaggero.

Moreno Burattini e Gianni Sedioli, in conversazione con Alessandro Bottero, raccontano e ripercorrono la loro carriera artistica che li ha portati a condividere straordinarie avventure a fumetti.

Dynit presenta le novità anime in home video dei prossimi mesi, tra cui l’attesa Ultimate di Evangelion e faranno il punto sullo stato del mercato dell’animazione giapponese in Italia, tra tv, streaming e cinema.

Antonio Rezza presenta le sue carte da gioco edite da La Nave di Teseo, le prime carte dove il punto è secondario con l’incontro Encefalon, le carte da Giogo di Antonio Rezza. saldaPress presenta La scuola è un inferno. An Unkindness of Ravens – La vendetta dei corvi, nuovo young adult che racconta, da un nuovo punto di vista, il mondo della stregoneria. Con Marianna Ignazzi, Fabiana Mascolo, Dan Panosian (collegato dagli Stati Uniti), modera Alessio Danesi, saldaPress.

Durante l’evento Le terre dello Spinch e di Jesse Jacobs, Enrico Fiammelli (Strane Dizioni) e Jazz Manciola approfondiscono le origini e l’estetica, con contenuti e illustrazioni mai mostrati prima, del videogioco The Spinch che ha tenuto incollati appassionati e che ha scalato le classifiche indie dei videogiochi più apprezzati del 2020.

30 anni insieme ai Simpson

Nel corso del Romics sarà ospitato anche l’evento Buon Compleanno Famiglia Simpson che festeggia i trenta anni dalla prima messa in onda italiana della famiglia più celebre della tv con le voci di alcuni storici doppiatori italiani tra cui Monica Ward (Lisa), Fabrizio Mazzotta (Krusty), Stefano Mondini (il Preside Skinner) e Maura Cenciarelli (Ralph Winchester e Rod Flanders), Franco Bianco accompagnerà l’evento con disegni dal vivo e i Raggi Fotonici omaggeranno la famiglia gialla cantando e suonando Buon compleanno Simpson.

L’evento Cartoon Heroes – Gli Eroi di 40anni di Sigle Tv racconta la musica animata per festeggiare l’anniversario di Cartoon Heroes, il collettivo che si esibisce sulle canzoni di Mazinga, Lady Oscar, Digimon, Ape Maia, Ken il guerriero o Adventure Time. Partecipano all’evento Raggi Fotonici, Vince Tempera, Douglas Meakin, Guiomar Serina, conduce Luca Bussoletti di Radio Rock/Nerd.

romics 20 anni

Spazio ai cosplayer

Per tutti gli appassionati di cosplay un grande incontro che porta alla scoperta delle più grandi gare internazionali di cosplay attraverso la parola di grandi campioni italiani che hanno fatto brillare il Cosplay italiano nel mondo: tra passione, creatività e arte si raccontano Samuele Campobassi e Fabiano Valentino, Valentino Notari e Daisy Tirolo e Andrea Di Virgilio.

Un video messaggio di Oguri Tokumaru, fondatore del World Cosplay Summit, farà da cornice a questo coloratissimo incontro; conduce Sabrina Perucca. Confermato lo spazio dedicato ai cosplayers, realizzato in collaborazione con Epicos: un punto di raccolta, uno spazio interattivo con appuntamenti, ospiti, meet&greet, set fotografici e servizi vari per tutti gli appassionati del settore.

Area cinema

L’area Cinema di Romics diventa “diffusa” e coinvolgerà diversi padiglioni con un “red carpet” immaginario fatto di tanti film che approderanno in sala nelle prossime settimane.

Dalla fantascienza all’horror “new cult”, dalla commedia romantica ai film action, lo spazio di Romics dedicato all’approfondimento sui film in uscita del prossimo autunno-inverno avrà tra i suoi maggiori protagonisti Halloween Kills, 47 Metri: Great White, I’m your man e un focus particolare sul recente Dune e sullo stato dell’animazione da Oscar.

Fil rouge di tutti gli eventi saranno i “Grandi Ritorni”, eccellenze italiane e internazionali del cinema hollywoodiano che, dopo aver vinto i Romics d’Oro o i Romics Special negli ultimi anni, torneranno a incontrare il pubblico in panel dedicati a nuovi titoli in uscita nei quali sono stati coinvolti, collegandosi da parti diverse del mondo e da location di grandi film. Sul palco di Romics avranno luogo gli incontri dedicati ad alcuni dei titoli in sala e in arrivo, con esperti, sneak preview e materiali in anteprima.

In collaborazione con Warner Bros Entertainment Italia, per celebrare “Il ritorno di Dune”, un incontro speciale vedrà insieme George Hull (in collegamento da remoto), concept artist americano del film, l’editore italiano Sergio Fanucci e l’Art Director Tommaso Ragnisco (Il nome della rosa, Il racconto dei racconti).

Con Universal Pictures International Italy è organizzato l’incontro “Aspettando Halloween Kills”, dedicato ai segreti di uno dei franchise horror più longevi di tutti i tempi, in collaborazione con ingenerecinema.com e l’Orchestra italiana del Cinema di Roma.

Un curioso incrocio tra fantascienza e commedia sentimentale è invece quello del panel “Il vero amore è… artificiale: I’m your man” dedicato alla commedia sentimentale omonima, in collaborazione con Koch Media, alla presenza della TED Speaker Nicoletta Iacobacci (collegata da remoto), scrittrice internazionale esperta in digital ethics, di esperti di robotica avanzata e influencer. Effetti speciali, effetti visivi e brividi saranno il cocktail dell’incontro “Tutti gli squali del Cinema a… 47 Metri: Great White”, in collaborazione con Adler Entertainment e con la partecipazione del production designer hollywoodiano Marco Niro, collegato da remoto (Titanic, Le cronache di Narnia, The Arrival) e di Federico Bagnoli Rossi (CGA Cinecittà), per parlare del grande cinema girato “sotto il pelo dell’acqua”.

“Corti che vincono tutto: Mila” è infine l’incontro di Romics dedicato alla grande animazione italiana nel mondo, celebrata attraverso il cortometraggio di Cinzia Angelini, collegata da remoto, (Minions, Cattivissimo me 3, Kung Fu Panda) Mila, mattatore in tutti i principali festival di settore del 2021, alla presenza della regista, del production designer e dell’autore della colonna sonora del primo progetto di “art department diffuso” indipendente in ambito internazionale.

Giochi di carte dal vivo

Grande divertimento per gli amanti dei card games: presenti nel padiglione 9 i giochi più in voga del 2021. Dal Tenda presenta: Bees: il Reame Segreto, un gioco di carte con delle stupende illustrazioni pensato per giocare in famiglia; creatività, deduzione, bluff e interazione in un mondo astratto e onirico con Dany; Flick of Faith: Sfide Divine un gioco di controllo dell’area tramite tiri di destrezza con delle regole semplici da imparare e delle meccaniche che creano puro divertimento.

Suicidium è un gioco di carte accattivante, macabro e divertente, il cui obiettivo è di porre fine alla vostra esistenza o spingere gli altri a farlo – per finta, ovviamente. I disegni sono stati realizzati dall’artista Marco Tonus e da un team di guest-star del fumetto: Felinia, Miguel Angel Martin, Tuono Pettinato e Davide La Rosa.

La crew di Al4oPiù, un canale che parla di tutto il mondo dei giochi da tavolo, spiegandone le regole e mostrandoli in folli gameplay, attende i suoi fan per una sfida a colpi di “schicchere” al nuovissimo Flick of Faith: Sfide Divine di Awaken Realms e al macabro e divertente Suicidium di Dal Tenda.

Inoltre, l’autore Leonardi “Nidio” Luci, autore di The Zombies e The Zombies – L’inizio Della Fine pubblicati da Dracomaca, incontrerà e firmare le copie suoi ultimi libri. Game Trade presenta due imperdibili nuovissimi titoli: Dragon Ball Super Card Game, un gioco di carte con personaggi che provengono non solo da Dragon Ball Super ma anche da moltissime altre Serie di Dragon Ball e Digimon Card Game un gioco di carte con personaggi che provengono dal famosissimo anime giapponese. Allo stand sarà possibile provare gratuitamente il gioco e ricevere un omaggio riservato per tutti i fan delle serie.

E-sport, Social Network e mondo digitale

Al padiglione 8 entertainment digitale, e-sport, game e divertimento attendono il pubblico. Con l’obiettivo di creare un contenitore di attività innovative legate al mondo degli eSport, del gaming amatoriale, dei Social Network e degli ecosistemi collaterali legati alla Gen. Z, quattro giorni di attività, eventi, incontri speciali e ospiti per coinvolgere di nuovo il pubblico attraverso momenti di svago, condivisione e divertimento con oltre 150 postazioni gaming a disposizione dei visitatori.

Il padiglione, rappresentativo dello scenario gaming e digital italiano, sarà composto da illustri player, tra cui, Mercedes-Benz Italia, che farà provare agli ospiti il nuovo simulatore di guida di ultima generazione, la AS Roma, che farà provare ai visitatori il nuovissimo titolo e-Football 2022; SMI, che con l’hackathon metterà alla prova i programmatori per sviluppare un videogioco in tempi record e offrirà un contratto di lavoro al vincitore.

Sarà inoltre presente lo stand della Struttura di Missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali e della dimensione partecipativa delle nuove generazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri che, premierà le opere dei giovani vincitori del contest “Roma, Raccontala! 150 anni da Capitale, l’invito ad immaginare, narrare e svelare Roma, raccontandone la storia, il patrimonio, la cultura, la società, anche valorizzando realtà periferiche e poco conosciute, attraverso linguaggi e sensibilità contemporanee. Sul Palco numerosi presentatori si alterneranno giorno per giorno intervistando Special Guests, influencers, youtubers, personaggi del mondo musicale e sportivo. Tra i talent il content creator Mario de Lillo famoso per il suo tormentone “Arte Povera”, il rapper romano “Gemello”, gli youtuber gaming “Kekkobomba”, “Tuberanza” e “Marcy”, il famoso tik toker “Faccestamagia”, il presentatore Lele Sarallo e tanti altri.

Romano di nascita, nerd per passione, amante di Final Fantasy, di Batman e dei Cavalieri dello Zodiaco. Parla poco ma ascolta e osserva molto, sente un’affinità smodata con i lupi e spera di rincarnarsi in uno di loro. Cede spesso alle tentazioni della rabbia con picchi che creano terremoti in Cina per l’Effetto Farfalla e odia la piega che sta prendendo l’Universo-Videoludico negli ultimi anni.