Steve di Minecraft entro in Super Smash Bros Ultimate

Un nuovo personaggio si unisce al roster dei lottatori di Super Smash Bros Ultimate: direttamente da Minecraft, Steve è pronto alla lotta.

Disponibile insiema a un trio di skin alternative comprendenti anche Alex, Zombie ed Enderman, il personaggio sembra aver mantenuto in tutto e per tutto l’aspetto del proprio franchise. Nessun adattamento estetico come successo quindi per altri personaggi del roster. Steve e le sue controparti, come possiamo vedere nel video, useranno vari oggetti del proprio franchise per affrontare gli avversari.

Potete vedere il filmato di presentazione, caricato anche sul canale YouTube ufficiale del gioco, qui di seguito.

 

Masahiro Sakurai ha condiviso anche alcune notizie con i fan. Ha spiegato che, se da un lato aggiungere graficamente i personaggi di Minecraft è stato facile, riuscire a bilanciarli si è rivelato un’impresa molto più complessa. Il loro inserimento ha reso necessario anche un adattamento degli stage, per rendere possibile ai personaggi di costruire al loro interno.

Smash Bros Steve Minecraft

Ma non è stata l’unica informazione condivisa da Sakurai. Infatti maggiori notizise su arriveranno in uno speciale live streaming il 3 ottobre.

Non resta quindi da fare altro che attendere per avere maggiori informazioni su questo “crossover” tra Minecraft e Super Smash Bros Ultimate e capire come Steve e gli altri si adatteranno al picchiaduro di Nintendo.

Come sempre la parola spetta a voi lettori e giocatori! Che cosa ne pensare dell’inserimento dei personaggi di Minecraft all’interno di Smash? Pensare si adatteranno facilmente al gioco? Oppure ritenete sia stato un azzardo da parte di Nintendo? Diteci che cosa ne pensate! Lasciateci un vostro commento e partecipate insieme a noi alla discussione riguardante il gioco!

Vi ricordiamo, inoltre, che Super Smash Bros Ultimate e i relativi Pass di espansione sono già disponibili per l’acquisto su Nintendo Switch.

(fonte: DualShockers)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui