Sony lancia il servizio streaming Bravia Core insieme alle TV 2021: vediamo insieme di cosa si tratta

Insieme alle nuove TV Bravia 2021, Sony ha presentato anche un nuovo servizio streaming piuttosto particolare: si tratta di Bravia Core, che punta ad offrire in streaming una qualità video pari a quella dei Blu-Ray 4K.

Si tratta della prima piattaforma ad utilizzare la tecnologia Pure Stream, che stando a quanto dichiarato da Sony, dovrebbe offrire contenuti praticamente senza perdita di qualità, all’equivalente di 80 Mbps.

La differenza in termini di qualità tra il supporto ottico e streaming, in termini di bitrate, è infatti piuttosto ampia: basti pensare che su un Blu-Ray UHD si può arrivare anche a 100 Mbps, laddove Netflix ad esempio si ferma intorno ai 15, Apple TV ai 40 e Amazon Prime Video e Disney+ a metà tra i due valori, tutti comunque ben inferiori agli 80 dichiarati da Sony.

Ovviamente si tratta di un’offerta destinata a chi possiede una linea internet ad altissima velocità, dato che per evitare i buffering il minimo richiesto è una connessione a 115 Mbps.

sony bravia core

In ogni caso per il momento si tratta di un soft launch: Bravia Core sarà disponibile per i possessori dei nuovi televisori Bravia 2021 XR, nello specifico lo Z9J, A90J, A80J, X95J e X90J.

Acquistando i primi due modelli (Z9J e A90J), si avrà a disposizione l’accesso al servizio per 24 mesi e si riceveranno 10 voucher da scambiare per altrettanti film tra le uscite più recenti, mentre chi acquisterà una TV tra gli altri modelli avrà un abbonamento di 12 mesi e 5 voucher.

Per il momento inoltre Sony non ha annunciato piani per proseguire dopo questa finestra di 24 mesi di prova, per cui immaginiamo che il lancio su scala più ampia dipenderà dal successo dell’iniziativa. Fino ad allora, diciamo che potrebbe essere una buona ragione per considerare l’acquisto di una TV Sony 2021, se non fosse che per l’Italia i piani non sono chiarissimi al momento.

Non è infatti certo che il nostro paese sarà tra quelli in cui è previsto l’arrivo del servizio Bravia Core, e i potenziali clienti interessati sono in attesa di chiarimenti ufficiali da parte della divisione comunicativa di Sony.

Che ne pensate intanto? Sareste interessati a una prova del servizio Bravia Core?

(Fonte: Whathifi.com)

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui