Spider-Man è fuori dal MCU ma in casa Sony ci sono film e serie TV in arrivo

Ormai non è un segreto che la situazione tra Sony e Disney non stia migliorando, e che Spider-Man sia attualmente “fuori” dal MCU. Tuttavia, ci sono finalmente delle buone notizie per i fan, dato che Spidey, Venom e Morbius condivideranno tutti lo stesso universo cinematografico futuro, con diversi crossover in arrivo.

In un’intervista, il CEO di Sony Tony Vinciquerra si è lasciato sfuggire il futuro team-up, non sappiamo se per errore o di proposito:

Spider-Man andava bene prima dei film evento, ed è andato ancora meglio dopo. Ma ora che abbiamo un nostro universo, se la giocherà anche con altri personaggi. Sappiamo già cosa fare”.

spider-man sony
È evidente che non parlava del terzo film di Sam Raimi e del secondo film di Marc Webb. Ora che Tom Holland è entrato nel cuore dei fan, sembra che in casa Sony ci sia poco timore nel realizzare in autonomia i film su Spidey. Il capo della società ha usato The Boys e Spider-Man: Into The Spider-Verse come esempi di come Sony abbia lavorato bene con i supereroi, e ha fatto capire che espanderanno lo spider-verse con nuovi film (tra cui Venom 2 e Morbius – Il vampiro vivente) almeno 5 serie TV.

Magari molti dei fan non saranno contenti e soddisfatti di come siano andate le cose, ma la notizia che Venom e Spider-Man saranno insieme nel prossimo futuro è sufficiente a far far chiudere un occhio, quantomeno a parecchi, sulla debacle Sony/Disney. E Morbius di Jared Leto che si unisce alla festa è la ciliegina sulla torta.

Termina dunque con Spider-Man: Far From Home l’esperienza del Peter Parker di Tom Holland nel Marvel Cinematic Universe, e per lui si aprono le porte del mondo Sony Pictures. Siete pronti per delle nuove avventure?

Fonte: We got this covered

Nato e cresciuto a Roma, sono il Deputy Editor e Vice Direttore di Stay Nerd, di cui faccio parte quasi dalla sua fondazione. Sono giornalista pubblicista dal 2009 e mi sono laureato in Lettere moderne nel 2011, resistendo alla tentazione di fare come Brad Pitt e abbandonare tutto a pochi esami dalla fine, per andare a fare l'uomo-sandwich a Los Angeles. È anche il motivo per cui non ho avuto la sua stessa carriera. Ho iniziato a fare della passione per la scrittura una professione già dai tempi dell'Università, passando da riviste online, a lavorare per redazioni ministeriali, fino a qui: Stay Nerd. Da poco tempo mi occupo anche della comunicazione di un Dipartimento ASL. Oltre al cinema e a Scarlett Johansson, amo il calcio, l'Inghilterra, la musica britpop, Christopher Nolan, la malinconia dei film coreani (ma pure la malinconia e basta), Francesco Totti, i navigli di Milano (vabbè, so' un romano atipico), la pizza e la carbonara. I miei film preferiti sono: C'era una volta in America, La dolce vita, Inception, Dunkirk, The Prestige, Time di Kim Ki-Duk, Fight Club, Papillon (quello vero), Arancia Meccanica, Coffee and cigarettes, e adesso smetto sennò non mi fermo più. Nel tempo libero sono il sosia ufficiale di Ryn Gosling, grazie ad una somiglianza che continuano inspiegabilmente a vedere tutti tranne mia madre e le mie ex ragazze. Per fortuna la mia attuale sì, ma credo soltanto perché voglia assecondare la mia pazzia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui