Space Jam 2: al via le riprese. Prime immagini per LeBron James e Klay Thompson.

Il tanto atteso sequel di Space Jam prende finalmente forma nelle prime immagini diffuse dal set di Space Jam 2, che lasciano dunque intendere che siano finalmente iniziate le riprese.

Si tratta, come saprete, di quello che sarà una sorta di reboot, e non un sequel, del film cult degli anni ’90, che vedeva protagonista Michael Jordan, probabilmente il giocatore di basket più forte e famoso di tutti i tempi, e i Looney Tunes.

Protagonista di questo film sarà invece LeBron James, una delle star assolute dell’NBA attuale, che solo quest’anno ha mancato per la prima volta negli ultimi dieci anni, la qualificazione ai playoff del campionato.

Space Jam 2 prime immagini

James, come Jordan all’epoca, sarà affiancato da alcuni colleghi cestisti, tra cui Anthony Davis, suo compagno di squadra, Damian Lillard, dei Portland Trail Blazers, Klay Thompson dei Golden State Warriors e Chris Paul degli Houston Rockets.

Nelle prime foto diffuse dal set, si vede proprio Klay Thompson in azione, che abbraccia LeBron, mentre sullo sfondo ci sono alcuni altri cestisti, più o meno riconoscibili.


Una nota interessante è che LeBron sembra stia indossando la divisa numero 6, quindi potrebbe esserci un cambio di numero abbastanza storico per quanto riguarda la star.

Per quasi tutta la durata della sua carriera infatti, LeBron ha indossato la divisa numero 23, che sembra però che quest’anno sarà presa da Anthony Davis, neo acquisto dei Los Angeles Lakers, per cui James potrebbe tornare ad indossare il numero 6 dei suoi esordi a Miami.

Come che sia, le riprese di Space Jam 2 sembra siano iniziate, ed il film, che sarà diretto da Terence Nance e prodotto da Ryan Coogler, regista di Black Panther, potrebbe arrivare nelle sale a luglio 2021.

Che ne pensate? Cosa vi aspettate dal film?

(Fonte: Comic Book)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.