Yosuke Matsuda, CEO di Square Enix, anticipa la presenza della software house all’E3 2021 con un importante annuncio

Square Enix, assente dal “roster” dell’E3 dell’anno scorso già prima della sua cancellazione, per quest’anno sembra avere invece piani diversi: la software house infatti, tramite lo stesso CEO Yosuke Matsuda, ha confermato la propria presenza all’E3 2021 tutto digitale di quest’anno, anticipando anche l’arrivo di un importante annuncio.

Le cose insomma stanno per farsi interessanti per chiunque speri che l’evento di quest’estate porti finalmente qualche concreta novità. A Matsuda, durante una recente intervista, era stato chiesto se il publisher avesse piani per quanto riguarda annunci di giochi al prossimo E3 e quali sarebbero state le novità in arrivo. Ecco la sua risposta.

Square Enix: le parole di Yosuke Matsuda sull’E3 2021:

“Outriders, la cui release era stata posticipata, è uscito il 1 Aprile e Nier Replicant pure sarà pubblicato ad Aprile. In più, Final Fantasy VII Remake Intergrade sarà pubblicato a Giugno. Annunceremo più avanti il resto della line-up, e abbiamo anche in mente un annuncio all’E3 di Giugno, per cui tenete gli occhi aperti”.

Square Enix E3 2021

I fan già si stanno iniziando a sbilanciare su cosa potrebbe essere annunciato alla manifestazione: c’è chi pensa a nuovi annunci per Kingdom Hearts in occasione dei 20 anni della serie, o a nuove informazioni su Final Fantasy 16 e Forspoken, o ancora chi pensa possa trattarsi di un titolo completamente nuovo. Staremo a vedere.

Voi in cosa sperate? Quale credete che sarà il fantomatico annuncio di Square Enix all’E3 2021?

Ricordiamo che l’E3 2021, per quest’anno rinominato Electronic Entertainment Experience, anziché il solito “Expo”, si terrà dal 12 al 15 Giugno. Oltre a Square Enix, dovrebbe essere confermata la presenza di Xbox, Camcom, Nintendo, Konami, Take-Two Interactive, Ubisoft, Koch Media e Warner Bros. Games.

(Fonte: Dual Shockers)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui