L’annuncio di Konami: “Troppi progetti in sviluppo, non saremo all’E3 2021”, la software house dà forfait

Una delle aziende che avrebbe dovuto partecipare all’E3 2021 era Konami, che però nelle scorse ore ha fatto sapere di aver cambiato idea, e che per via dei troppi impegni non riuscirà a presenziare all’evento, ora più atteso che mai dopo che l’anno scorso la manifestazione era stata annullata per via della pandemia.

konami e3 2021

Lo ha annunciato la stessa azienda giapponese tramite un post su Twitter, mettendo però subito in chiaro che non ci sono assolutamente problemi con l’organizzazione.

Niente E3 2021 per Konami: ecco il tweet della società

“Per via di alcune tempistiche non saremo pronti per partecipare all’E3 quest’anno. Vogliamo rassicurare i nostri fan, che siamo nel pieno dello sviluppo di un gran numero di progetti chiave, per cui restate sintonizzati per alcuni aggiornamenti nei prossimi mesi. Non parteciperemo quest’anno, ma abbiamo un grande rispetto per l’ESA e sappiamo che la manifestazione del 2021 sarà un grande successo. Continueremo a supportare l’ESA e auguriamo il meglio a tutti i partecipanti dello show di quest’anno”.

Quindi niente E3 2021 per Konami, per meglio concentrarsi sui tanti progetti in sviluppo. Ma su cosa sta lavorando la softwar house? Da mesi, se non da anni, si rincorrono voci su un ritorno di Silent Hill e Metal Gear Solid, ma al momento non c’è niente di ufficiale.

Per il momento tocca aspettare con fiducia eventuali annunci da parte dell’azienda, che in effetti ha detto che nei prossimi mesi arriveranno alcuni importanti aggiornamenti. Nel frattempo anche per quest’anno, l’E3 dovrà fare a meno di Konami.

Che ne pensate della situazione? Cosa vi aspettate dalla software house giapponese per il prossimo futuro?

(Fonte: Gaming Bolt)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui