Il regista J.J. Abrams parla del ritorno di Palpatine in Star Wars: The Rise of Skywalker

Nel corso di una recente intervista, J.J. Abrams, regista di Star Wars: The Rise of Skywalker, ha affrontato l’argomento del ritorno di Palpatine, spiegando anche i motivi che hanno spinto verso questa scelta.

Durante la Star Wars Celebration 2019, come ricorderete, venne mostrato il primo trailer del nono film della saga, grazie al quale avevamo appreso del ritorno del celebre villain della saga, antagonista principale delle precedenti trilogie dirette da George Lucas.

Come ben ricorderete, al termine del sesto episodio, l’Imperatore cadde – in tutti i sensi – per mano di un redento Darth Vader alias Anakin Skywalker e scegliere di farlo risorgere dopo tutto questo tempo, e soprattutto dopo gli eventi visti finora, è una scelta che non ha convinto molto una fetta dei fan.

“Alcune persone ritengono che non dovremmo ritirare fuori l’idea di Palpatine e capisco perfettamente,” dichiara Abrams all’Empire “ma se guardiamo a tutti i nove film come ad una singola storia, fatico a ricordare un singolo libro nel quale, gli ultimi capitoli hanno ben poco a che fare con quanto visto in precedenza. Se guardate i primi otto film, vedrete che gli indizi relativi a ciò che vedremo nel IX [film] sono in piena vista.”

Vi ricordiamo, inoltre, che nel corso del recente D23, Disney ha diffuso un nuovo poster di Star Wars: The Rise of Skywalker, nel quale vediamo proprio Ian McDiarmid che ritorna nei panni dell’Imperatore Sheev Palpatine alias Darth Sidious.star wars abrams palpatineInoltre, nella medesima occasione, la Casa del Topo e Lucasfilm hanno diffuso anche un nuovo trailer del film che, oltre a fornire l’ulteriore conferma del ritorno dell’iconico Sith, getta un’ombra su quello che sarà il futuro di Rey nel film.

A questo punto non ci resta che ricordarvi che il film è atteso per il 18 dicembre nelle sale e, come sempre, vi invitiamo a farci sapere la vostra in merito: che ne pensate del ritorno di Palpatine? Contenti? Scettici? Fateci sapere!

Fonte: CB

No more articles