Con il film di IT in arrivo anche nelle sale italiane, e il Gioco di Gerald e 1922 in arrivo su Netflix, gli adattamenti delle opere di Stephen King sembrano di gran moda in questo periodo.

Uno di quelli più discussi è però senz’altro quello di La Torre Nera, che non ha avuto un gran successo di pubblico, ma soprattutto di critica.

Lo stesso scrittore ha voluto parlarne in un’intervista concessa recentemente a Vulture:

“La sfida più difficile è stata quella di fare un film basato su una serie di libri che è veramente lunga, circa 3000 pagine. L’altra è stata l’aver deciso di fare un adattamento PG-13 di libri estremamente violenti, e che presentano comportamenti violenti in modo esplicito. È qualcosa che doveva essere superato in qualche modo, anche se devo dire che lo sceneggiatore Akiva Goldsman ha fatto un ottimo lavoro nel prendere la parte centrale del libro e trasformarla in quello che penso sia alla fine un buon film. “

King ha poi voluto spendere qualche parola anche per la serie TV, sempre su La Torre Nera, anch’essa prossimamente in arrivo. L’autore non si è però voluto sbilanciare più di tanto.

“Per quanto riguarda la serie TV… vedremo cosa succede. Sarà un reboot completo, quindi staremo a vedere.”

Voi che ne pensate? Credete che le difficoltà oggettive nella lavorazione del film siano tutto sommato state superate, o reputate il prodotto non all’altezza? Quali sono le vostre aspettative per la serie TV? Ditecelo nei commenti!

(Fonte: Vulture)

4 Commenti

  1. Il problema è che King si prende i soldi a monte di enormi vaccate tratte dalle sue opere…
    Oltre alla torre nera, la serie mist altro fulgido esempio e il recente IT, vaccate su vaccate.

  2. Il film è stato noioso e abbastanza inutile. Certamente PG-13 ha influenzato la resa finale del prodotto, assieme a un montaggio sofferto.
    Le serie tv godono ormai di alti budget… quindi se il libro verrà riproposto “con calma” e più fedelmente, senza sconfinare nel didascalico, penso ne uscirà un buon adattamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui