Inizia ufficialmente l’attesa di Stranger Things 4: le riprese della quarta stagione sono terminate, in arrivo un teaser? Parla Noah Schnapp

Può ufficialmente iniziare il conto alla rovescia in attesa di Stranger Things 4, dato che come afferma Noah Schnapp, che interpreta WIll Byers nella serie, le riprese sono terminate. Si tratta attualmente del periodo di pausa più lunga tra due stagioni, dato che la terza è arrivata sul catalogo Netflix a Luglio 2019 e la quarta debutterà nel 2022.

Stranger Things è una delle innumerevoli serie che ha subito un ritardo per via della pandemia: annunciata a Settembre 2019 con un breve teaser, la riprese sono ufficialmente iniziate a Febbraio 2020, per poi fermarsi solo due settimane dopo causa covid. La produzione è ripresa soltanto alla fine di Settembre 2020 e si è protratta fino allo scorso mese di Agosto, come confermato anche da David Harbour.

stranger things 4 riprese terminate

Stranger Things 4: terminate le riprese. Le parole di Noah Schnapp

Durante una recente intervista, Schnapp ha detto: “Abbiamo appena finito, praticamente la settimana scorsa. Sì, è fatta, abbiamo girato per un sacco di tempo, e ora finalmente è fatta. Stanno montando un altro teaser, comunque”.

Insomma l’attore non solo ha confermato la fine delle riprese, ma ha anche anticipato l’arrivo di un nuovo teaser che a questo punto potrebbe arrivare abbastanza a breve. L’ultimo è stato pubblicato solamente lo scorso mese, ma vista la lunga assenza non ci stupiremmo se Netflix tentasse di catturare l’attenzione dei fan il più a lungo possibile.

Ricordiamo che la quarta stagione di Stranger Things è prevista per il 2022, anche se non è stata annunciata una finestra di lancio più precisa. Per adesso insomma non ci resta che aspettare. Fosse facile…

(Fonte: Screen Rant)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.