Potrebbe esserci un altro importante ritorno per Stranger Things 4: diamo un’occhiata agli ultimi rumor sulla serie Netflix

Nelle ultime ore si è fatta strada un’interessante indiscrezione su Stranger Things 4, per la verità piuttosto improbabile, ma che di sicuro sarebbe interessante, su un eventuale ritorno di un altro dei protagonisti della terza stagione dello show.

Prima di andare avanti vi avvertiamo che la news contiene SPOILER sulla serie, per cui se non siete in pari, o se non ne volete sapere nulla, insomma siete stati avvertiti.

Dopo che il primo teaser trailer ha svelato il ritorno di Hopper, ad esempio, che pure aveva concluso l’ultima stagione facendo credere a tutti che fosse morto, e invece ce lo siamo ritrovati prigioniero in Russia, potrebbe tornare addirittura Billy, il personaggio interpretato da Dacre Montgomery.

Billy è il fratello di Max che nella scorsa stagione è stato tra i primi ad essere posseduto dal Mind Flayer, e che è morto tra le braccia della sorella in un estremo tentativo di sconfiggerlo. Ma se ce l’ha fatta Hopper, perché dovrebbe essere inverosimile un ritorno di Billy?

stranger things 4 ritorno

L’attore proprio ieri ha mostrato una sua foto sul set che ha iniziato a far venire più di un sospetto ai fan. Potrebbe trattarsi anche di uno scatto dal nuovo film su Elvis Presley di Baz Luhrmann, al quale Montgomery dovrebbe partecipare, ma ormai il “danno” è fatto, e la voce si è sparsa.

L’attore aveva detto in passato che la sua storia era stata pensata fin dall’inizio per concludersi con la morte:

“L’abbiamo costruito così fin dall’inizio. Sapevo che sarebbe stata questa la fine, e non credo che avrei avuto la stagione che ho avuto se Billy non fosse morto alla fine. Credo che per via della mia uscita di scena ho avuto l’opportunità di fare un sacco di cose, e ne sono molto grato”.

Alcune altre sue dichiarazioni però hanno alimentato l’ipotesi di un ritorno. L’attore aveva infatti parlato di alcune ipotesi per esplorare il passato del personaggio:

“Avevo scritto questa folle storia basata sulla storia di una donna, trentacinquenne vergine, che si era sottoposta a inseminazione artificiale. Volevo esplorare la connotazione biblica di essere nato da una donna vergine, e il modo in cui il figlio sarebbe cresciuto, di come avrebbe formato il suo complesso divino. È ridicolo riguardandolo, ma quello che voglio dire è che se avessi portato dieci idee folli sul set, quello che hanno di bello i Fratelli Duffer è che ne avrebbero sempre scelta una. Avrebbero detto “Amico, sei un pazzo e le altre nove sono ridicole”. Ma le avrei sempre portate”.

E se una di queste idee fosse sul passato di Billy? Voi che ne pensate? Lo vorreste un suo ritorno nella serie?

(Fonte: Comic Book)

No more articles