Ecco un nuovo trailer di Suicide Squad con delle scene inedite

Nella giornata di ieri Warner Bros ha pubblicato un nuovo trailer di The Suicide Squad, prossimo film diretto da James Gunn. All’interno del filmato è possibile vedere alcune scene inedite, non mostrate in precedenza. The Suicide Squad è atteso per l’uscita il 6 Agosto del 2021.

Qui di seguito eccovi il nuovo trailer, pubblicato tramite il canale YouTube ufficiale di Warner Bros.

Il nuovo trailer di Suicide Squad e una nuova possibilità per la Squadra Suicida

Dopo l’abbandono del progetto da parte di David Ayer e, successivamente, anche di Gavin O’ Connor, James Gunn subentrò alla guida di quello che doveva inizialmente essere un sequel del Suicide Squad del 2016.

Il regista dei due The Guardian of the Galaxy dell’MCU – e anche del terzo che è ancora in lavorazione – decise di convertire il progetto in un vero e proprio reboot, offrendo ai fan quella che sarà la sua personale visione della Squadra Suicida di casa DC Comics e per la quale ha avuto da parte di Warner Bros totale carta bianca.

suicide squad nuovo trailer

Di seguito vi riportiamo la sinossi ufficiale del film diffusa il mese scorso:

“Benvenuti all’inferno – alias Bell Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità negli Stati Uniti d’America. Qui sono tenuti i peggiori supercriminali e faranno di tutto per uscirne, anche unirsi al super segreto, super oscuro progetto Task Force X. L’incarico “fallo-o-muori” di oggi? Mettere insieme una raccolta di sgherri, tra cui Bloodsport, Peacemaker, Captain Boomerang, Ratcatcher 2, Savant, King Shark, Blackguard, Javelin e la psicopatica preferita di tutti, Harley Quinn. Quindi armarli pesantemente e rilasciarli (letteralmente) sulla remota isola di Corto Maltese, invasa dal nemico”

Voi lettori che cosa ne pensate? Lasciateci un vostro commento e partecipante insieme a noi alla discussione su questo nuovo film!

Leggi anche:

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.