Warner Bros. Pictures apre all’idea di un The Suicide Squad vietato ai minori

I lavori su The Suicide Squad di James Gunn continuano regolarmente e sembra che la pellicola sarà anche vietata ai minori.

Secondo quanto riportato da Variety, infatti, Warner Bros. Pictures sembrerebbe essere intenzionata a lasciare più spazio di manovra al regista statunitense, dandogli modo di girare un film che potrebbe anche essere dedicato a un pubblico di soli adulti.

Se così fosse, il progetto di James Gunn non risulterebbe molto diverso rispetto a quanto ipotizzato dal regista di Suicide Squad, David Ayer.

La pellicola diretta da Ayer, infatti, venne valutata PG-13 e questo implica, come sempre, una sorta di limitazione dei contenuti trattati, tanto che il regista dichiarò che avrebbe preferito realizzare un sequel vietato ai minori.

suicide squad vietato minori

A quanto pare sembra che il suo “desiderio” possa trasformarsi presto in realtà, concretizzandosi nel The Suicide Squad di Gunn che, tuttavia, non sarà un vero e proprio sequel del primo film dedicato alla celebre squadra di villain di casa DC.

A confermarlo fu lo stesso producer del film, Peter Safran, che intervistato dai colleghi di ComicBook, dichiarò che i due progetti non erano collegati, nonostante vi fossero alcuni personaggi – e relativi attori – presenti in entrambe le pellicole.

“Lo abbiamo chiamato The Suicide Squad, non Suicide Squad 2. Non è un sequel. Preferirei non approfondire oltre ma si, il nome scelto è The Suicide Squad.”

Nel cast del film attualmente previsto l’agosto del 2021 troveremo alcuni volti già noti come Margot Robbie (Harley Quinn), Viola Davis (Amanda Waller), Joel Kinnaman (Rick Flag) e Jai Courtney (Captain Boomerang), ai quali si aggiungeranno Peter Capaldi, Idris Elba, Michael Rooker, Nathan Fillion, Sean Gunn, David Dastmalchian, Storm Reid, Pete Davidson, Taika Waititi e John Cena.

The Suicide Squad farà ufficialmente parte del DC Extended Universe e, tra i prossimi film in arrivo, troviamo anche Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harlye Quinn) previsto per il 2020, Wonder Woman 1984 anch’esso annunciato per il 2020 e il The Batman di Matt Reeves che arriverà nel 2021.

Fonte: CB

No more articles