Superman Red Son: arriva il primo trailer del film animato sulla versione alternativa e sovietica di Kal-El

Warner Bros. Animation ha diffuso il trailer per Superman: Red Son, il prossimo film animato dell’Universo DC. Si tratta di un adattamento di una miniserie del 2003 in tre numeri di Mark Millar, Dave Johnson e Killian Plunkett in cui viene immaginato un mondo in cui, invece di essere cresciuto in Kansas con gli ideali di “verità, giustizia e il sogo americano”, la navicella su cui viaggia l’infante che diventerà poi Superman, atterra nell’Unione Sovietica.

superman red son trailer

Così Superman cresce con quei valori, e nella storia anche Batman, Wonder Woman, Brainiac, Green Lantern e Lex Luthor vengono filtrati attraverso la lente della Guerra Fredda. Nel film ci saranno le voci di Jason Isaacs (Kal-El), Amy Acker (Lois Lane), Diedrich Bader (Lex Luthor), Phil Morris (James Olsen), Phil LaMarr (John Stewart), Vanessa Marshall (Wonder Woman), Sasha Roiz (Hal Jordan), Roger Craig Smith (Batman), Paul Williams (Brainiac) e William Salyers (Joseph Stalin).

Superman Red Son sarà diffuso all’inizio del 2020. Per approfondire ulteriormente sul personaggio e sulla storia, potete dare un’occhiata al nostro speciale al quale vi rimandiamo.

Insomma, mentre il destino del Superman in carne ed ossa è ancora oggetto di discussione in casa DC e Warner Bros., vista la delicata situazione di Henry Cavill, attualmente impegnato nei panni di Geralt di Rivia nella serie TV di Netflix, The Witcher, e che ancora non è chiaro se abbia o meno intenzione di tornare nei panni del supereroe, la sua versione a cartoni animati, soprattutto in questa dimensione alternativa, è più viva che mai.

Cosa ne pensate? Vi attira questo Superman Red Son o siete troppo legati alla sua visione “American Way”?

(Fonte: Comic Book)

 

 

No more articles