Warner ha rimandato ancora una volta Tenet negli Stati Uniti: il film uscirà il 12 Agosto. E in Italia?

Ce lo stanno davvero facendo sudare Tenet: il nuovo attesissimo film di Christopher Nolan è stato rimandato per l’ennesima volta, e ora la data d’uscita negli Stati Uniti è prevista per il 12 Agosto.

Originariamente il film avrebbe dovuto essere nelle sale il 17 Luglio, per poi essere rinviato una prima volta, dopo mesi di speculazioni e rumor, al 31 Luglio. La situazione fondamentalmente è in continuo divenire, e l’emergenza coronavirus, che è tutt’altro che finita, non consente di fare previsioni accurate.

Il punto infatti è che Tenet è costato a Warner Bros. oltre 200 milioni di dollari, che dovranno necessariamente rientrare nelle casse degli Studios. Ma se i cinema degli Stati Uniti sono ancora chiusi al momento dell’uscita del film, è chiaro che ci sia un problema.

tenet rimandato agosto

E il problema in questo caso è che il Governatore di New York Andrew Cuomo ha annunciato che la riapertura dei cinema non sarà inclusa nella cosiddetta Fase 4. Il mercato di New York insieme a quello di Los Angeles è il più importante negli Stati Uniti, per cui il rinvio da questo punto di vista è solamente una logica conseguenza.

D’altra parte, anche se questi dovessero riaprire, lo faranno a capienza ridotta, e c’è comunque da considerare il fattore paura: gli spettatori riterranno di poter uscire ed essere al sicuro già da subito? Riusciranno ad adattarsi rapidamente al social distancing, e ai vari protocolli di sicurezza? Insomma, siamo nell’incertezza più totale.

E c’è incertezza anche per quanto riguarda l’uscita italiana. L’arrivo di Tenet nelle sale del nostro paese è previsto per il 3 Agosto: sarà rimandato nuovamente anche da noi per via della situazione americana, o potremo vederlo ben nove giorni prima rispetto agli USA?

Per il momento non ci resta che attendere.

(Fonte: Variety)

No more articles