Arrivano le prime immagini di The Mandalorian 2, che mostrano alcune vecchie conoscenza della prima stagione

È di qualche giorno fa la notizia della data d’uscita di The Mandalorian 2, che arriverà sul catalogo di Disney+ a partire dal 30 Ottobre, e oggi arrivano anche le prime immagini della seconda stagione dell’apprezzata serie di Jon Favreau ambientata nell’universo di Star Wars.

Le foto sono state svelate in esclusiva da Entertainment Weekly e mostrano alcuni personaggi che avevamo già imparato a conoscere nella prima stagione: Baby Yoda, Greef Karga interpretato da Carl Weathers, Cara Dune interpretata da Gina Carano e naturalmente il Mandaloriano che dà il titolo alla serie, interpretato da Pedro Pascal.

La prima stagione di The Mandalorian è stata apprezzata sia dal pubblico che dalla critica ed è riuscita nella difficile impresa di riaccendere gli entusiasmi dei fan intorno alla saga di Star Wars, che si erano invece spenti dopo l’ultima deludente trilogia al cinema.

I temi principali della prima stagione sono stati l’introduzione di Baby Yoda, un esserino chiamato in realtà “The Child”, “Il Bambino”, che appare piuttosto simile alla specie a cui apparteneva Yoda, e che sa già utilizzare la Forza.

Ma ciò che più intriga i fan è il personaggio di Moff Gideon, interpretato da Giancarlo Esposito. Oltre a sembrare uno dei villain più carismatici della serie, nell’ultimo episodio viene visto mentre impugna una Darksaber, per cui potrebbe anch’egli conoscere le vie della Forza.

Nella seconda stagione, al via dunque tra poco più di un mese su Disney+, oltre al cast di cui sopra, ci saranno i nuovi ingressi di Michael Biehn, Rosario Dawson, che interpreterà Ahsoka Tano, Tamuera Morrison che si dice interpeterà Boba Fett, e Bill Burr.

A dirigere gli episodi saranno Dave Filoni, Bryce Dallas Howard, Robert Rodriguez, Carl Weathers e Jon Favreau. 

Cosa ne pensate delle prime immagini e cosa vi aspettate da The Mandalorian 2?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui