Tra i tanti fan di The Matrix 4 inizia a serpeggiare un po’ di malcontento: se il trailer di Resurrection è pronto, quando sarà mostrato al pubblico?

Qualche giorno fa al CinemaCon è stato mostrato il trailer di The Matrix 4, a un pubblico di giornalisti ristretto, che poi è andato a descriverne nei giorni successivi le proprie sensazioni, che per fortuna sono state tutte generalmente positive. In quell’occasione è stato svelato anche il titolo del film, The Matrix: Resurrection, che sarà un sequel diretto del film del 2003, Revolutions, che ha concluso la trilogia originale.

Come ricorderete, all’epoca si è trattato di una trilogia accolta come rivoluzionaria, per via dell’utilizzo di effetti speciali non di uso comune all’epoca, che lo resero assolutamente iconico. Ecco perché si tratta di uno dei film più attesi dell’ultimo periodo, e un gradito ritorno dopo quasi vent’anni.

matrix 4 trailer quando arriva

Ma se il trailer è stato già mostrato, e dunque è bello e pronto e montato, perché non è stato ancora diffuso pubblicamente? Tra i fan della saga inizia a circolare un certo malcontento, proprio perché non si capiscono i motivi del ritardo. Il trailer di Spider-Man: No Way Home ad esempio, è stato ugualmente mostrato al CinemaCon, e poco dopo è stato reso pubblico. Warner Bros. ha invece evidentemente scelto di aspettare, per motivi ancora ignoti.

Come ignoti sono ancora diversi dettagli del film, tra cui la trama, che è ancora avvolta nel mistero. Quello che si sa è che Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss e Jada-Pinkett Smith riprenderanno i loro ruoli della trilogia originale, mentre tra le nuove aggiunte al cast ci sono Yahya Abdul-Mateen II, Christina Ricci e Neil Patrick Harris.

Per quanto riguarda il trailer, è molto probabile che venga finalmente diffuso nei prossimi giorni: Warner non può assolutamente rischiare che il buzz mediatico positivo e la curiosità intorno al brand, sfocino in frustrazione da parte dei fan. La data d’uscita di The Matrix: Resurrections è invece fissata per il 22 Dicembre 2021, al cinema e su HBO Max: cosa vi aspettate dal film?

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.