Potrebbe esserci un revival di The Office? Secondo l’autore Greg Daniels non è impossibile, ma ci vorrà tempo

Con l’arrivo di Peacock, la nuova piattaforma streaming di NBC, The Office sta vivendo una nuova impennata di popolarità, e dopo essere stato uno degli show più guardati durante il lockdown, gli abbonati al servizio streaming ora possono goderselo con tante scene inedite in più: ora che è tornato di grande attualità, sarebbe possibile vederne un revival?

Non per il momento, secondo l’autore Greg Daniels, ma mai dire mai. Ecco la risposta dello showrunner: “Non è impossibile di sicuro. Però vorrei essere coinvolto, e al momento ho già due show su cui sto lavorando”.

Daniels si riferisce alle due comedy Upload, per Amazon Prime Video, e Space Force (che tra l’altro ha come protagonista lo stesso Steve Carell) per Netflix.

Il fatto che l’autore voglia essere coinvolto, significherebbe dunque che con le due nuove stagioni dei due show in programma, i lavori su un eventuale revival di The Office non inizierebbero prima del 2022, eventualmente.

Ci sarebbero però alcuni elementi sia a favore sia contro l’ipotesi di un ritorno dell’acclamata serie: ciò che renderebbe un revival difficile è innanzitutto il coinvolgimento di Greg Daniels, ma soprattutto quello di Steve Carell. L’attore ha già dichiarato più volte che un eventuale ritorno di The Office non avrebbe la stessa “magia” di un tempo, e dunque sarebbe difficile vederlo far parte del progetto.

the office revival

Di contro però c’è il fatto che già le stagioni dalla quinta all’ottava di The Office hanno avuto come showrunner principale Paul Lieberstein (che nella serie interpretava Toby), perché lo stesso Daniels era impegnato con Parks and Recreation. Insomma, può esistere un The Office senza Daniels, volendo, anche se tutti vorrebbero il “dream team” originale.

Inoltre, se il coinvolgimento di Carell sarebbe tutto da vedere, John Krasinski e Rainn Wilson (Jim e Dwight) hanno detto più volte di essere totalmente a favore di un ritorno della serie, e sarebbero sicuramente della partita.

Insomma, per il momento siamo su un 50 e 50. Un ritorno della serie non è impossibile, ma è sicuramente molto difficile, e in ogni caso ci vorrà tempo.

Intanto diteci: voi lo vorreste un revival di The Office?

(Fonte: Collider)

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui