George R R Martin aggiorna su The Winds of Winter e House of the Dragon: facciamo il punto della situazione.

Come vi abbiamo raccontato, in questo periodo di quarantena e di isolamento forzato, George R R Martin ha deciso di rimettersi finalmente al lavoro su The Winds of Winter, penultimo libro della saga delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, che i fan aspettano ormai da anni.

Così, dal suo isolamento in montagna, è arrivato l’ennesimo aggiornamento sullo stato dei lavori, che per la verità non aggiunge molto che non si sapesse già, ma perlomeno fa sapere di essere ancora al lavoro sul libro.

“Sto ancora tra le montagne, facendo social distancing, e scrivendo Winds of Winter. Ci sono giornate positive e altre negative, ma sto facendo progressi”.

the winds of winter

Ma il libro non è l’unico progetto in cui è coinvolto lo scrittore, che sarà anche produttore di House of the Dragon, lo spin-off di Game of Thrones tratto dal libro Fire & Blood, che parlerà della casata dei Targaryen e ambientato trecento anni prima degli eventi della serie di HBO.

A che punto sono i lavori sulla serie?

“Attualmente non si sta filmando niente, ma lo sviluppo sta continuando, dal momento che gli scrittori possono comunque lavorare da casa. L’unica cosa che sto scrivendo io personalmente è The Winds of Winter, come ho detto più volte. Ma essendo io anche un produttore, sono coinvolto in un gran numero di show per HBO e alcuni progetti cinematografici. Se e quando ce la faranno ad essere trasmessi è ancora una gran domanda. Ma so che Ryan Condal e il suo team stanno andando avanti sugli script di House of the Dragon, e che c’è un ordine di una stagione da HBO. Per gli altri progetti nei quali potrei essere o non essere coinvolto, potrei dirvi tutto, ma poi dovrei uccidervi tutti.”

Rassicurati dalle parole dello scrittore?

(Fonte: Winter is coming)

No more articles