Christian Bale affronterà Thor nel quarto film dedicato al personaggio

Come vi avevamo riportato giusto due mesi fa anche Christian Bale sarà parte di Thor: Love & Thunder, quarto film dedicato all’eroe Marvel ispirato al dio norreno.

La notizia è stata confermata da Tessa Thompson, nota per aver interpretato il ruolo di Valchiria in Thor: Ragnarok e Avengers: Endgame.

Naturalmente l’eventuale ruolo di Christian Bale è tenuto sotto il più assoluto riserbo da parte dei vertici Marvel.. Due sono i principali indiziati: Dario Agger, ovvero il Minotauro, uno dei nemici affrontati dalla nuova Thor; e Gorr, l’assassino di Dei, comparso come nemico del Dio del Tuono in una run nel 2013.

Al momento si tratta esclusivamente di voci, quindi consigliamo di prendere con le pinze ogni indiscrezione sul ruolo che ricoprirà Bale nella pellicola. Sarà nostra premura informarvi non appena saranno disponibili notizie più certe sul futuro impiego dell’attore nel film di Taika Waititi.

thor christian bale

Disney ha fissato il 5 Novembre 2021 come data d’uscita ufficiale per Thor: Love and Thunder, che vedrà nel cast, tra gli altri, l’ingresso di Natalie Portman come detto e dello stesso Taika Waititi, che dovrebbe doppiare il personaggio di Korg. Secondo alcune voci inoltre, ad interpretare il ruolo di una delle villain presenti nella pellicola, potrebbe esserci Jennifer Lawrence. La Lawrence, dalle voci emerse, dovrebbe interpretare Amora l’Incantatrice, storica avversaria di Thor nelle pubblicazioni classiche.

A produrre il film sarà nuovamente Kevin Feige, confermatissimo dopo che l’ultimo capitolo della saga dedicata al Dio del Tuono ha incassato 853 milioni di dollari in tutto il mondo.

Voi lettori che cosa ne pensate? Vi farebbe piacere se l’ex Batman interpretasse nuovamente un cinecomic? Ce lo vedreste bene Christian Bale in Thor: Love and Thunder, insomma? Sul nostro sito nel frattempo trovate tutte le informazioni sulla Fase 4 del Marvel Cinematic Universe.

(fonte: GamesRadar.com)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui