Quando torneremo al cinema? Un sondaggio fa luce sui piani degli spettatori quando l’emergenza sarà finita.

Per contrastare l’emergenza sanitaria e rallentare il diffondersi del coronavirus, i governi hanno imposto delle misure restrittive che vietano l’assembramento di più persone, il che si traduce anche con cinema e teatri chiusi, e concerti e qualsiasi altro tipo di manifestazione vietati: ma anche quando l’emergenza sarà finita, torneremo al cinema? Sarà sicuro tornare alla vita di sempre?

Perché se da un lato c’è chi, comprensibilmente, non vede l’ora che finisca questo periodo di quarantena per poter tornare alle consuete attività, è inevitabile pensare che diverse nostre abitudini debbano cambiare, e che in molti anche quando le misure governative lo permetteranno, avranno delle remore nell’andare al cinema o in generale nel chiudersi in uno spazio stretto a contatto con tante persone.

Ecco dunque che il noto magazine Deadline ha proposto un sondaggio negli Stati Uniti, sui comportamenti che le persone tenderanno ad effettuare ad emergenza finita, e l’esito è fortunatamente piuttosto ottimista, anche se cauto.

Il 70% degli intervistati infatti, ha detto che prevede di tornare al cinema e il 45% intende farlo anche piuttosto in fretta. Il dato è infatti diviso tra un 20% che andrebbe immediatamente al cinema, ed un 25% che aspetterebbe qualche giorno.

torneremo al cinema

Un altro 45% invece aspetterebbe ancora qualche settimana, mentre l’11% degli intervistati è decisamente più cauto, e preferirebbe aspettare diversi mesi prima di tornare al cinema.

Nel frattempo, sembra che la soluzione on-demand piaccia agli spettatori, come ripiego: Il 75% del campione ha detto di acquistare volentieri prodotti in streaming on demand, appunto, per vedere i film che in questo momento non possiamo guardare al cinema. Ricordiamo infatti che Onward, Sonic the Hedgehog, Invisible Man, Bloodshot, Trolls World Tour e tanti altri, hanno anticipato i tempi della diffusione in home video, o addirittura sono stati (o saranno) trasmessi direttamente in streaming, bypassando l’uscita al cinema.

E chissà che il dato non induca qualche major a pensare a una soluzione del genere anche per i propri film, dato che si vocifera sempre più dell’arrivo di Mulan e/o Black Widow su Disney+.

E voi cosa farete? Pensate di tornare al cinema subito dopo l’emergenza o aspetterete un po’?

 

 

No more articles