Micosoft ha realizzato un controller speciale dedicato ai 20 anni di Xbox: in arrivo il 15 Novembre insieme a un set di cuffie

Si avvicina il ventesimo anniversario di Xbox e Microsoft, per celebrare l’importante traguardo, ha deciso di realizzare un controller speciale, dedicato proprio ai 20 anni della celebre console. Il controller, dalla superficie traslucida e i classici colori verde-neri di Xbox, era trapelato in un recente leak da Best Buy Canada, ma ora è finalmente ufficiale, per la gioia dei fan e dei collezionisti.

La speciale edizione del controller Microsoft è già disponibile per il preorder e sarà messa in vendita a partie dal 15 Novembre, e tra le sue caratteristiche c’è anche la speciale X verde, simbolo della prima storica console uscita nel 2001, e anche un piccolo numero 20 stampato, con il logo Xbox all’interno dello zero. Per festeggiare l’anniversario i giocatori potranno anche sbloccare uno speciale tema dinamico per Xbox Series X, semplicemente collegando il controller alla console. In più, collegando il controller alla console di un amico, anche quest’ultimo potrà ricevere lo speciale sfondo dedicato.

xbox controller 20 anni

Il controller costerà 69.99 dollari, presumibilmente con un cambio 1:1 dollaro-euro in Europa, e come di consueto per i joypad di Microsoft sarà compatibile per Xbox One, Series X, Series S, Windows PC, Andoid e iOS. Oltre al controller, Microsoft ha previsto anche l’arrivo di un headset stereo, sempre dedicato al ventesimo anniversario di Xbox, anch’eso con rifiniture verdi e scocca nera traslucida. Il set, che non è wireless, ma con cavo, sarà disponibile anch’esso dal 15 Novembre, sempre al costo di 69.99 dollari.

All’interno della news potete vedere l’immagine del controller: che ve ne pare? Festeggerete i 20 anni di Xbox regalandovi lo speciale controller celebrativo?

(Fonte: Polygon)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.