E se il sequel di Zelda Breath of the Wild uscisse in contemporanea con Nintendo Switch Pro?

Diciamoci la verità, da quando è stato mostrato all’E3 2019, il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild è subito diventato uno dei videogiochi più attesi praticamente di sempre.

Vuoi perché non ce lo si aspettava, vuoi perché il titolo originale è uno dei videogame più belli della saga e forse in assoluto, la notizia di un sequel in lavorazione ha fatto felicissima la community dei gamer, che non vede l’ora di saperne di più.

Ovviamente però è ancora troppo presto perché Nintendo e i suoi autori rivelino qualcosa, per cui il gioco, salvo il filmato mostrato durante il Direct in questione, è ancora abbastanza avvolto nel mistero.

Zelda sequel Switch Pro

Quando potremmo vedere il gioco, allora? Nelle scorse ore sono apparsi in rete alcuni rumor interessanti, per quanto forse un po’ troppo azzardato.

Nel frattempo infatti Nintendo ha continuato a far parlare di sé, annunciando dopo tanti rumor Nintendo Switch Lite, una riedizione della console ibrida che sarà più compatta, più economica e utilizzabile solamente in modalità handheld.

Eppure non si tratta dell’unica console di cui si rumoreggiava in passato, visto che alcuni insider avevano ipotizzato l’esistenza anche di una fantomatica Nintendo Switch Pro, una versione che, al contrario della Lite, fosse più aggressiva e più performante, una sorta di Switch aggiornata e dalle prestazioni migliori.

Ora, The Legend of Zelda: Breath of the Wild è stato uno dei titoli di lancio di Nintendo Switch.

Nintendo Switch Lite uscirà il 20 settembre, lo stesso giorno del remake di Link’s Awakening,

E se il sequel di Zelda uscisse insieme a Nintendo Switch Pro? È questa la clamorosa voce messa in giro da alcuni utenti in queste ore, che ipotizzano la fine del 2020 per il doppio lancio.

Voi che ne pensate? La vedete fattibile come cosa?

(Fonte: Express.co.uk)

 

No more articles