È morto Jeremy Bulloch, aveva interpretato Boba Fett nella trilogia originale di Star Wars

A poche settimane di distanze se ne sono andati due pilastri della trilogia originale di Star Wars, e così dopo David Prowse, che nei primi storici film della saga ha interpretato Darth Vader (fisicamente, la voce invece come sappiamo è di James Earl Jones), è scomparso anche Jeremy Bulloch, il Boba Fett originale.

boba fett jeremy bulloch

L’attore ha interpretato l’iconico cacciatore di taglie nella prima trilogia, contribuendo dunque a creare il mito del personaggio, dato che i fan lo hanno subito apprezzato nonostante lo scarso minutaggio sullo schermo.

A dare la notizia della scomparsa è stato Daniel Logan, che invece ha interpretato una versione da bambino di Fett in Episodio 2: L’attacco dei Cloni, tramite un post su Instagram, e la notizia è stata poi riportata anche dall’account ufficiale di Star Wars su Twitter, che ha tributato un omaggio all’attore.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da #DanielLogan (@instadaniellogan)

 

 

L’attore se ne va forse nel momento di maggiore popolarità del personaggio. Come detto poco fa infatti, Boba Fett è sempre stato molto amato dai fan, e adesso si sta facendo conoscere anche dalle nuove generazioni grazie a The Mandalorian, la serie di Jon Favreau trasmessa da Disney+, dove il cacciatore di taglie viene interpretato da Temuera Morrison nella seconda stagione.

Jeremy Bulloch aveva 75 anni, ed aveva vestito i panni di Boba Fett in Episodio 5: L’Impero colpisce ancora, e in Episodio 6: Il Ritorno dello Jedi. Tra i suoi altri lavori ricordiamo anche tre film della serie di James Bond, in cui aveva interpretato Smithers, l’assistente di Q.

 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui