Cyberpunk 2077 fa ancora parlare di se

Non abbiamo fatto in tempo a riprenderci dal video gameplay di Cyberpunk 2077 che ci arriva la notizia che la missione mostrata al suo interno farà parte del gioco finale. A confermarlo è il Quest Designer Patrick Mills che alla appena conclusa Gamescom 2018 ha rilasciato un’intervista a Dualshockers che, alla domanda diretta I giocatori potranno giocare questa sequenza all’avvio del gioco? ha risposto:

“Sì, è una parte del gioco, ed è per questo che non voglio chiamarla fetta verticale. Quello che vedi qui è dall’inizio del gioco. “

Detto ciò, Millis ha chiarito che potrebbero esserci alcune differenze quando il gioco verrà lanciato considerando che è ancora in fase di sviluppo. Concetto che ha ribadito in un comunicato stampa Adam Badowski, direttore del gioco:

“Quello che stiamo rilasciando oggi è stato registrato da un gioco in fase di sviluppo. Dato che molte delle risorse e dei meccanismi della versione attuale di Cyberpunk 2077 hanno maggiori probabilità di essere modificati, inizialmente abbiamo deciso di mostrare questo gameplay solo ai media. Elementi come le pistole (sia dal punto di vista visivo e di come le statistiche RPG lo influenzano), netrunning, fisica della macchina, o l’interfaccia utente del gioco – tutto è praticamente ancora nella fase di playtest e ci siamo sentiti a disagio a impegnarsi pubblicamente in un particolare progetto. Glitch di animazione, espressioni facciali dei personaggi in movimento, prime versioni dei luoghi – tutto questo ci ha reso titubanti nel rilasciare il video gameplay. Tuttavia, siamo anche consapevoli del fatto che molti di voi vogliono vedere ciò che i media hanno visto anche se questo probabilmente non è lo stesso gioco che vedrete sul vostro schermo al momento del lancio, abbiamo comunque deciso di condividere questo video di 48 minuti con voi” 

Fonte: Dualshockers

 

No more articles