Potrebbero esserci molti licenziamenti ad accordo chiuso tra Disney e Fox

Il lato oscuro dell’accordo tra la Disney e la Fox inizia a prendere corpo? Se i fan guardano soprattutto all’aspetto artistico, c’è quello etico che sembra passare in secondo piano.

Secondo quanto affermato da Peter Rice, presidenti di 21st Century Fox e CEO di Fox Networks, l’accordo tra le parti dovrebbe diventare effettivo il primo Gennaio del 2019. A conclusione di ciò, potrebbero esserci parecchi tagli in Fox da parte dei nuovi padroni di Disney. Si parla di una serie di licenziamenti che va dai cinquemila ai diecimila posti di lavoro, a cui si aggiungono anche questioni riguardanti lo spostamento di alcuni dei dipendenti nei primi dodici mesi della transizione.

Nessun problema, invece, dovrebbe sorgere per quanto concerne il lato “artistico”. Rice assicura che le politiche creative di Fox saranno tutelate, in quando la casa di Topolino è pur sempre stata fondata da un creativo, cosa che garantirà di conservare e migliorare gli standard della compagnia.

Al momento non ci sono ancora conferme ufficiali di quanto riportato. Invitiamo i nostri lettori ad approcciarsi alla notizia con la giusta cautela.

(fonte: Variety.com)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui