I Simpson sono stati rinnovati: Fox conferma la storica serie animata, che riceverà le stagioni 33 e 34

Lunga vita ai Simpson, che sono stati nuovamente rinnovati da Fox, che ha deciso dunque di assicurare alla storica serie animata altre due stagioni: la serie primetime più longeva della storia dunque, prosegue il suo cammino assicurandosi la 33esima e la 34esima stagione fino al 2023, che li vedrà raggiungere un totale di 757 episodi, allungando ulteriormente il proprio record.

La stessa Fox ha annunciato il rinnovo dello show attraverso un comunicato, che ha citato proprio il suo protagonista principale, Homer Simpson: “Woo Hoo! Se tutto va bene, lo show presto diventerà più vecchio di me”.

Contestualmente, il network ha rinnovato per altre due stagioni anche altre due importanti serie animate come Family Guy (I Griffin), che dunque andrà avanti per una 19esima e una 20esima stagione, e Bob’s Burgers, che proseguirà con le stagioni 12 e 13.

Matt Groening, creatore e produttore esecutivo de I Simpson, ha scherzato: “Tutto il team è entusiasta per aver ricevuto un nuovo rinnovo e stiamo già pianificando un sacco di grandi sorprese. Homer perderà un capello, Milhouse si farà le lenti a contatto e Barth festeggerà il suo decimo compleanno per la trentatreesima volta”.

i simpson rinnovati

Nonostante l’età e una inevitabile perdita di smalto, lo show può ancora vantare 7 milioni di spettatori spalmati su tutte le piattaforme su cui va in onda. La premiere della 32esima stagione, lo scorso Settembre, è stato il primo episodio più visto degli ultimi cinque anni, il lancio migliore degli ultimi sei, e la premiere più guardata in streaming su Hulu e Fox di sempre.

I toni sono stati scherzosi anche da parte di Charlie Collier, CEO di FOX Entertainment: “È un vero piacere annunciare le stagioni 33 e 34 dei Simpson. Continuiamo a sperare che alla fine riusciranno a fare uno show decente”.

Che ne pensate della notizia? Siete contenti del rinnovo della serie?

(Fonte: Deadline)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui