Cominciate le riprese della serie tv de “Il Nome della Rosa”, celebre romanzo best seller di Umberto Eco

Sono cominciate da pochi giorni le riprese per la serie tv Il Nome della Rosa, la serie tv ispirata al romanzo best seller di Umberto Eco.

La serie tv sarà suddivisa in otto episodi, sarà diretta dal regista Giacomo Battiato e prodotta da 11 Marzo Film, Palomar, TMG, in associazione con Rai Fiction.

La serie avrà un arduo compito da superare: raggiungere il livello del film del 1986, diretto da Jean-Jacques Annaud.

Inoltre il cast vedrà John Turturro scelto per interpretare il ruolo principale di Guglielmo da Baskerville, il monaco francescano del XIV secolo all’epoca interpretato da Sean Connery.

Il frate indaga su una serie di macabri omicidi e misteri che avvolgono un’abbazia insieme a Adso da Melk, che sarà interpretato da Christian Slater.

Ambientata nel 1327, la storia ruota intorno a numerosi delitti che coinvolgono un gruppo di persone che sono stati a contatto con un libro maledetto, il secondo libro della poetica di Aristotele.

La serie sarà un giallo vero e proprio che prenderà la misticità e la filosofia dell’opera di Eco.

Ancora presenti nel cast vedremo gli attori Rupert Everett nei panni dell’antagonista inquisitore Bernard Gui, Michael Emerson l’abate; James Cosmo il bibliotecario; Stefano Fresi sarà Salvatore; Alessio Boni in Dolcino; Roberto Herlitzka sarà Alinardo di Grottaferrata; Fabrizio Bentivoglio il volto a Remigio e Piotr Adamczyk a Sverino. Greta Scarano vestirà i panni di Anna.

“Difficile esprimere l’emozione provocata dal mettere insieme e adattare uno dei più grandi successi della letteratura del 20esimo secolo”. Ha confessato il regista della serie Giacomo Battiato.

(fonte: variety.com)

 

 

No more articles