IBS: Vediamo insieme quali sono i libri più interessanti tra le offerte della settimana!

Trovate i link tra le parantesi

IBS

Il libro viola – Philp Josè Farmer (IBS)

Un’utopia che si rivela più dannosa di qualsiasi distopia. Siamo sicuri che la libertà dai bisogni economici possa renderci liberi?

Alice nel paese della vaporità – Francesco Dimitri (IBS)

Tra atmosfere steampunk e classici rivisitati, la storia di Ben e Alice vi porterà in una terra fantastica, invasa di allucinazioni e mutazioni.

L’occhio del mondo – Robert Jordan (IBS)

Se ancora non conoscete questa saga fantasy, non perdete l’occasione di recuperare il primo volume de La ruota del tempo, opzionata da Amazon e prossimamente sui vostri schermi.

La terra morente – Jack Vance (IBS)

Un classico del fantasy adorato persino da Gary Gigax, che ha contribuito a creare un genere, quello dei mondi sull’orlo della fine

La biblioteca invisibile – Genevie Cogman (IBS)

Misteriose biblioteche in una landa vittoriana alternativa sono al centro di questo esordio passato purtroppo in sordina, che fonde speculazione, mitologia e avventura.

La città & la città – China Mièville (IBS)

Tributo alle storie poliziesche amate dalla madre, Mièville usa atmosfere kafkiane per raccontarci un hard boiled in puro stile chandleriano.

Wool – Hugh Howey (IBS)

Primo capitolo di una trilogia distopica asfittica e ben strutturata, Wool è il romanzo perfetto per gli orfani della trilogia dell’Area X di Jeff VandarMerr.

Anime nel futuro – Cory Doctorow (IBS)

Cosa succede quando il cyberpunk incontra il realismo magico? Scopritelo in questa fiaba post-moderna ispirata a Neil Gaiman e William Gibson.

La luce del sole – Octavia E. Butler (IBS)

La regina dello sci-fi sfrutta il tema dei vampiri (ovviamente OGM) per raccontare una storia di odio e di intolleranza che colpisce dritto al cuore.

Risveglio terra ignota – Vanni Santoni (IBS)

Nell’universo di Vanni Santoni tutto è collegato e se volete scoprire che fine ha fatto l’imperatrice de L’impero dei sogni non vi resta che recuperare questo prequel/sequel.

La luna che uccide – N. K. Jemisin (IBS)

Mentre aspettiamo l’edizione italiana della sua pluripremiata saga, possiamo recuperare questo fantasy del 2012 e seguire le vicende di Ehiru, il più abile dei raccoglitori di magia onirica della città stato di Gujaareh.

Toscana emigrata a Torino, impara l'uso della locuzione "solo più" e si diploma in storytelling, realizzando il suo antico sogno di diventare una freelancer come il pifferaio di Hamelin. Collabora con case editrici, riviste online e enti pubblici, scrive post polemici su Facebook, abbandona la carriera di bookfluencer perché non riesce a fotografare i libri senza prima averli letti. Si trova a suo agio ovunque ci sia qualcosa da leggere o da scrivere, o un cane da accarezzare. Amante dei dinosauri, divoratrice di mondi immaginari, resta in attesa dello sbarco su Marte, anche se ha paura di volare. Al momento vive a Parma, dove si lamenta del prosciutto troppo dolce e del pane troppo salato.