Naughty Dog: dopo The Last of Us 2 ha in programma un nuovo progetto multiplayer?

Dopo aver annunciato e poi rimandato nel giro di un mese The Last of Us Part 2 è lecito supporre che le attenzioni di Naughty Dog in questo momento siano concentrate sulla propria attesissima esclusiva PS4, ma sembra che la software house abbia le idee ben chiare per il proprio futuro, e stia già pensando ad un nuovo titolo multiplayer.

Facciamo un passo indietro: in The Last of Us 2 il multiplayer non sarà proprio presente. Lo aveva annunciato la stessa Naughty Dog, per la sorpresa di molti giocatori, dato che alla fine la modalità multiplayer del primo The Last of Us si rivelò un assoluto successo. Il sequel avrà invece solamente la campagna offline in single player.

Recentemente però, un tweet del lead game designer Vinit Agarwal, ha fatto alzare le attenzioni di tutti su un possibile nuovo progetto della software house. Nell’annuncio si legge: “Unisciti a noi. Abbiamo grandi ambizioni e abbiamo bisogno del tuo aiuto per farle diventare realtà”, e la figura ricercata è quella di un programmatore online.

Dire cosa ci sia dietro questo progetto, in questo momento è praticamente impossibile, dato che come dicevamo, gli sforzi della software house, il marketing e quant’altro, in questo momento ruotano intorno a The Last of Us 2.

naughty dog multiplayer

Mentre regna ancora l’incertezza però, rimane la speranza di vedere nel prossimo futuro un progetto solido e concreto, visto che la più grande uscita del 2020 di Naughty Dog ha completamente abbandonato l’online, ma a quanto pare la software house non l’ha fatto, anzi.

Di cosa si può trattare dunque? Di una modalità di The Last of Us 2 slegata dal gioco, e magari in arrivo su PS5? O di un progetto totalmente nuovo?

Voi che ne pensate?

(Fonte: Push Square)

No more articles