Sembra sia atteso un importante annuncio relativo alla saga di Persona, che nel frattempo compie 25 anni e viene festeggiato da Atlus

Per quanto per molti possa sembrare un franchise nuovo, magari scoperto con il bellissimo Persona 5 risalente ormai al 2016 in Europa, la saga di Persona ha origini ben precedenti, tanto che proprio nella giornata di oggi, 20 Settembre, festeggia il venticinquesimo anniversario. Proprio il 20 Settembre 1996 fu infatti rilasciato il primo episodio ufficiale, chiamato Revelations: Persona, dando così vita a ciò che è partito come uno spin-off di Shin Megami Tensei, per diventare una delle serie più profondi della storia del videogame.

persona 25 anni

25 anni di Persona: ecco il tweet di Atlus

Per festeggiare l’occasione, Atlus ha condiviso un post su Twitter e sui social media, raffigurante proprio Revelations: Persona insieme alla data d’uscita originale. “25 anni fa Revelations: Persona fu rilasciato in Giappone!”, si legge nel post, che poi prosegue con gli auguri per un felice anniversario. Un post che però sostanzialmente si limita a sottolineare il traguardo compiuto dalla saga, senza anticipare ancora nulla per il futuro.

Eppure i fan si aspettano un annuncio importante da un momento all’altro. Già quest’estate infatti, Atlus aveva lasciato intendere che ci sarebbe stato un importante annuncio relativo alla saga entro l’autunno di quest’anno, e le date papabili sono sostanzialmente tre: la giornata di oggi, essendo quella dell’anniversario, potrebbe essere scelta come data simbolica; ci sarebbe poi il Tokyo Game Show 2021, in arrivo a fine mese; infine il tradizionale appuntamento di fine anno con i Game Awards, anche se si terranno in inverno e non più autunno.

Per il momento Atlus continua a fare orecchie da mercante, e a noi non resta che unirci agli auguri per i 25 anni di Persona. Voi però cosa vi aspettate da Atlus? Credete nell’arrivo di un annuncio a breve? In cosa sperate?

(Fonte: Twitter)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.