Autogol per Netflix che pubblica per errore la data di debutto della serie tv dedicata a The Witcher

Secondo quanto riportato dai colleghi di ComicBook, Netflix ha pubblicato sui propri profili social la data d’uscita della serie di The Witcher, provvedendo poi a rimuovere i post il più in fretta possibile.

A quanto pare si trattava di post che riportavano un conto alla rovescia rispetto a quanto mancava per il debutto di diversi show e film.

Tra questi c’era anche la serie dedicata allo Strigo di Andrzej Sapkowski che, se il conteggio risultasse veritiero, sbarcherà sulla piattaforma il 17 dicembre.

Come potete vedere dall’immagine che vi riportiamo in calce a questa notizia – ossia lo screen del post successivamente rimosso – oltre a The Witcher appaiono anche altri titoli di film e serie in arrivo nei prossimi mesi.

the witcher netflix uscita

Per dovere di cronaca vi invitiamo a prendere questa notizia con le dovute accortezze, poiché si tratta pur sempre d’informazioni che necessitano di una conferma o smentita prima di essere ufficializzate.

Certo, ammettiamo che stavolta, per utilizzare un termine calcistico, ci troviamo davanti a un vero e proprio autogol da parte della compagnia, che a questo punto potrebbe anche ripubblicare i post e fugare ogni possibile dubbio.

In attesa di saperne di più, magari proprio da Netflix, vi ricordiamo che il primo trailer di The Witcher è stato divulgato in occasione dello scorso San Diego Comic-Con.

Inoltre, nel corso delle settimane, sono state condivise diverse informazioni in merito ai toni dello show – che differiranno da quelli visti in Game of Thrones – e al rapporto che avranno tra loro alcuni degli storici protagonisti della saga, come quello tra Geralt di Rivia, Ciri e Yennefer.

Prima di chiudere vi ricordiamo anche il cast dello show, che sarà composto da Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer), Freya Allan (Ciri), Jodhi May (Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (Eist), Adam Levy (Druido Mousesack), Anna Shaffer (Triss) Myanna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Frigilla), Therica Wilson-Read (Sabrina), Millie Brady (Principessa Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istredd), Maciej Musiał (Sir Lazlo) e Wilson Radjou-Pujalte (Dara).

Fonte: CB

No more articles