Le avventure di Joe Exotic tornano su Netflix: annunciata Tiger King 2, la seconda stagione della docuserie che ha avuto un enorme successo lo scorso anno

Netflix ha annunciato ufficialmente l’arrivo di Tiger King 2, la seconda stagione della controversa docuserie su Joe Exotic, che tuttora sta scontando la sua pena in carcere per via dei problemi legali coperti proprio nella prima stagione della serie, arrivata sul catalogo della piattaforma nel 2020.

La nuova stagione arriverà addirittura entro la fine dell’anno, anche se i fan che sperano nella presenza di Carole Baskin potrebbero rimanere delusi, dato che la donna non tornerà in Tiger King 2, come già spiegato in passato. Baskin era staa contattata dalla regista Rebecca Chaiklin, ma la donna ha raccontato di essersi sentita tradita. La serie avrebbe dovuto parlare degli abusi sugli animali e del suo rapporto con Joe Exotic, ma “ha finito per diventare il frak show che hanno prodotto. Per cui quando mi ha chiesto di chiarire i rapporti ho pensato che fosse assolutamente ridicolo. Sono stata ovviamente tradita da loro, perché mai dovrebbe pensare che voglia parlargli ancora? Per cui le ho detto di cancellare il mio numero”.

tiger king 2 annunciata

Dovrebbero invece ritornare Eric Goode e Rebecca Chaiklin, appunto, i registi della serie, che saranno annoverati anche tra i produttori esecutivi insieme a Chris Smith e Fisher Stevens. L’annuncio di Tiger King 2 è arrivato insieme alla lista di nuovi documentari e film true-crime in arrivo da oggi all’inizio del 2022 su Netflix, tra cui The Puppet Master: Hunting the Ultimate Conman, The Tinder Swindler, Trust No One: The Hunt for the Crypto King, e Bad Vegan.

Attualmente non ci sono molte informazioni su ciò che vedremo nella seconda stagione, ma se sarà folle come la prima i fan non hanno di che preoccuparsi. Voi che ne pensate? Siete contenti dell’annuncio di Tiger King 2?

(Fonte: Comic Book)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.