Microsoft ha svelato le nuove caratteristiche di Windows 11: vediamo insieme cosa è emerso nel reveal del nuovo sistema operativo

Oggi era il gran giorno di Windows 11 e come promesso Microsoft durante il reveal ha svelato le prime importanti caratteristiche della nuova versione del celebre sistema operativo, che sarà disponibile entro la fine dell’anno, presumibilmente durante le vacanze natalizie.

Nella presentazione, il colosso di Redmond ha posto l’accento sulle varie modifiche effettuate a livello di design, che rendono il tutto più moderno, fresco, pulito, e in sostanza decisamente più bello delle scorse incarnazioni del sistema operativo. Il tasto Start si trova ora al centro della barra delle applicazioni, e mostrerà gli ultimi file aperti, a prescindere dalla piattaforma o dal dispositivo su cui erano utilizzate.

windows 11 reveal

Gli aggiornamenti di Windows 11 avranno dimensioni ridotte, fino al 40% rispetto al passato, e il nuovo sistema operativo sarà più veloce in generale. I nuovi layout Snap e la possibilità di creare più desktop, magari dedicati al gaming o al lavoro, ciascuno indipendente dall’altro e con le proprie applicazioni, rendono il multitasking molto più semplice ed efficiente.

Teams sarà inoltre integrato nella barra delle applicazioni, e permetterà di connettersi a chiunque istantaneamente via messaggi, chat, voce o video.

Altra importante novità di Windows 11 è la possibilità di utilizzare le app di Android, che saranno scaricabili tramite l’app store di Amazon. Su questa nuova feature e sulla nuova partnership con Amazon e Intel, Microsoft ha detto di voler condividere più informazioni nei prossimi mesi.

Insomma tanta carne al fuoco per il colosso di Redmond e tante caratteristiche ancora da svelare, in attesa del rollout di Windows 11, che partirà entro la fine dell’anno. La prossima settimana sarà rilasciata una build iniziale per gli utenti del programma Windows Insider, mentre per tutti gli altri utenti bisognerà attendere un po’.

Come per il passaggio a Windows 10, anche quello a Windows 11 per i PC idonei sarà completamente gratuito tramite un aggiornamento. Cosa vi aspettate dalla nuova versione del sistema operativo di Microsoft?

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.