Diffuse le prime immagini di Yennefer dal set della seconda stagione di The Witcher

Non c’è due senza tre e dopo aver visto i nuovi look sfoggiati da Geralt e Ciri nella seconda stagione di The Witcher, oggi tocca al terzo personaggio principale dello show di casa Netflix, Yennefer di Vengerberg.

Come ci ricorda anche il testo del tweet che le accompagna, le immagini ritraggono la maga negli attimi successivi alla Battaglia di Sodden, durante la quale ha dato dimostrazione di tutto il suo potere.

L’affascinante Yennefer di Anya Chalotra ci appare lievemente ferita, particolarmente provata e, soprattutto, in catene, condizioni ben diverse rispetto a come l’avevamo lasciata al termine della prima stagione dello show.

Nel frattempo Geralt e Ciri si dirigono nel posto che il Witcher ritiene essere il più sicuro al mondo, Kaer Morhen, dove, come abbiamo visto ieri, la giovane principessa inizierà il proprio addestramento, entrambi ignari del fatto che Yennefer sia ancora viva e, presumibilmente, prigioniera.

“Ha usato tutta la sua forza, e devastato il campo di battaglia. Successivamente è scomparsa, ma Yen ritornerà.”

 

Sinossi:

“Credendo Yennefer morta nel corso della Battaglia di Sodden, Geralt di Rivia porta la principessa Cirilla nel posto più sicuro che conosca, nonché il luogo dove è cresciuto, Kaer Morhen. Mentre i re del Continente, gli elfi, gli umani e i demoni combattono fuori dalle sue mura, egli dovrà proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso: il misterioso potere che cela dentro sé stessa.”

Sebbene le riprese della seconda stagione di The Witcher siano regolarmente riprese, la serie, salvo eventuali nuovi rinvii, dovrebbe approdare sulla piattaforma nel 2021.

Nel frattempo, vi ricordiamo, Netflix è al lavoro su altri due progetti televisivi legati al franchise creato da Andrzej Sapkowski, ossia la serie prequel Blood Origin, focalizzata sul primo Witcher della storia; e Nightmare of the Wolf, che vedrà Vesemir come protagonista.

No more articles