Slitta nuovamente il debutto di Wonder Woman 1984 che arriverà nelle sale cinematografiche italiane a gennaio

Non sembra esserci pace per il mondo del cinema. Dopo la notizia di pochi giorni fa che riportava la nuova data d’uscita nelle sale cinematografiche di Wonder Woman 1984, ecco che Warner Bros annuncia un nuovo rinvio, stavolta al 14 gennaio 2021.

È la quarta volta che l’attesa nuova pellicola cinematografica dedicata all’amazzone di casa DC Comics cambia la propria data d’uscita. Una prima volta venne rinviata al mese di agosto, per poi slittare a ottobre e successivamente, come annunciato ultimamente, al 25 dicembre.

La nuova data è ora fissata a gennaio e, al momento, la produzione non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito alle motivazioni dietro il rinvio. Vale la pena segnalare che, nel momento in cui scriviamo questa notizia, negli Stati Uniti il film resta ancora previsto per il prossimo Natale.

wonder woman 1984 gennaio

Sebbene, come detto, il nuovo rinvio non sia stato motivato in via ufficiale, è lecito pensare che dietro alla scelta vi siano anche i dati non troppo rassicuranti del Tenet di Christopher Nolan, primo blockbuster a debuttare nelle sale cinematografiche dopo la riapertura post-lockdown.

Se un’uscita nelle sale può dunque risultare ancora problematica, anche un debutto on demand – come visto con il live action di Mulan di casa Disney – non sembrerebbe essere la strada giusta. I dati registrati dalla pellicola della Casa del Topo, infatti, non sono molto incoraggianti, considerando che nel weekend di apertura ha incassato solo 33,5 milioni di dollari su Disney+ una cifra che, seppur alta, si discosta molto da quelle registrate con le uscite nelle sale cinematografiche.

Al momento non possiamo far altro che attendere il prossimo 14 gennaio 2021 e vedere se Wonder Woman 1984 arriverà realmente nei cinema.

No more articles