Quali sono i migliori anime da vedere su Crunchyroll?

Che siate novizi o esperti del mondo anime, saprete bene quanto sia difficile riuscire a vedere quante più serie possibili tra quelle che escono ogni stagione. Di seguito troverete titoli che, se non siete ancora riusciti a vedere, sicuramente conoscerete di fama e se siete stati indecisi fino adesso, speriamo ora vi convincerete a dar loro una possibilità, soprattutto considerando che c’è ancora un po’ di tempo prima della nuova stagione anime.

La sottoscritta appartiene alla categoria di quelli che “il manga è meglio”, tuttavia la piattaforma internazionale Crunchyroll offre numerose serie interessanti, sia meno conosciute sia alcune più famose, proponendole anche in simulcast, dunque perché sprecare l’occasione?

Ecco a voi dieci anime presenti su Crunchyroll che bisogna vedere per forza e dai quali non rimarrete delusi!

The Rising of the Shield Hero

Il manga è in corso in Italia grazie a Jpop ma l’Eroe dello Scudo ha ancora un po’ di strada da fare prima di conquistare definitivamente la nostra stima e quella dei propri colleghi eroi. Infatti, il protagonista si ritrova evocato in un mondo fantasy dal funzionamento simile ai mmorpg.

Attenzione, non è finito in un videogioco ma in un vero e proprio regno nel quale c’è bisogno di guerrieri in grado di contrastare le ondate di mostri che regolarmente si riversano sui villaggi e i territori del paese. Tuttavia, a Naofumi Iwatani viene assegnato il ruolo di Eroe con lo Scudo, che viene disprezzato e schernito dagli altri eroi in quanto guerriero incapace di attaccare e combattere in prima linea. Eppure, lo spettatore scoprirà presto insieme a lui quanto gli altri eroi siano falsi, arroganti e immeritevoli del loro titolo. Così l’Eroe dello Scudo avrà lentamente la propria rivalsa, grazie all’aiuto di chi deciderà di fidarsi e aiutarlo incondizionatamente, come la ragazza-procione Raphtalia (che è solo la prima waifu material che troverete in questa lista e tra tutti gli anime disponibili su Crunchyroll).

anime crunchyroll

Re:Zero – Starting Life in Another World

Anche in questo caso il protagonista, Natsuki Subaru, è un ragazzo appartenente al nostro mondo che si ritrova catapultato in uno completamente nuovo, nel quale acquisisce un particolare potere: il Ritorno dalla Morte, come lo battezza lui, gli permette di ritornare dopo la morte ad un “checkpoint” degli eventi che ha vissuto. Nel regno di Lugunica conoscerà la bella mezzelfa Emilia, che Subaru aiuterà in tutti i modi dopo il suo provvidenziale salvataggio da un gruppo di banditi.

Insieme a Emilia, Subaru comincerà la sua nuova vita in questo mondo in cui la magia è prerogativa di pochi e, in particolare, di una strega che tiene la vita di Subaru tra le proprie grinfie. Se in The Rising of the Shield Hero c’è Raphtalia come rappresentante kawaii, in Re:Zero i fan sono divisi tra Emilia e Rem, una delle due cameriere della dimora in cui alloggia Subaru. Oltre a scegliere la vostra preferita grazie ad un’ottima caratterizzazione di ogni personaggio, non potrete fare a meno di rimanere catturati dai misteri attorno alla strega Satella, Emilia e il mondo di Lugunica.

anime crunchyroll

Dr. Stone

Passiamo ora a quegli anime ambientati nella nostra Terra ma in un futuro distopico. Vi abbiamo già parlato di questo anime, perciò non potevamo escluderlo anche da questa lista, dato che è ancora in corso su Crunchyroll. L’umanità è rimasta pietrificata in seguito ad una misteriosa catastrofe e solo Taiju e il suo amico Senku si risvegliano dopo migliaia di anni, ritrovandosi circondati dalla natura che ha preso il sopravvento su ogni opera umana. Nonostante ciò, Senku, geniale scienziato, comincerà la propria missione per scoprire la causa del disastro e come risollevare l’umanità. Un anime peculiare nella sua ambientazione non proprio nuova, grazie all’elemento scientifico messo in evidenza da spiegazioni dettagliate.

anime crunchyroll

Darling in the Franxx

Non si può non notare una certa ispirazione ad Evangelion in questo anime mecha nel quale l’umanità, come in altre occasioni, si trova a dover combattere minacce che richiedono l’utilizzo di una qualche tecnologia speciale. In questo caso, l’arma utilizzata sono i Franxx, pilotabili proprio come gli Eva solo da coppie di giovani ragazzi, come i protagonisti Hiro e la misteriosa ma affascinante Zero Two.

Lungo i 24 episodi dell’anime, verranno approfondite le esperienze passate e le relazioni tra i ragazzi della Plantation 13, ricordando in più occasioni Evangelion e altre opere del genere, in cui la fanno da padroni i sentimenti mescolati all’azione sui robottoni che da sempre hanno una folta schiera di fan. Crunchyroll ci ha visto lungo con questo anime!

anime crunchyroll

ReLIFE

Pur nascendo come webcomic, ReLIFE ha saputo farsi amare tanto da ottenere un anime tutto suo. La storia di Arata Kaizaki comincia in modo piuttosto triste: Arata è un impiegato e un giorno si trova a difendere una collega dalle molestie degli altri. Tuttavia, il suo intervento non fa che peggiorare la situazione della povera donna, che alla fine si toglie la vita. Questo segna profondamente Arata, che verrà quindi scelto per il programma ReLIFE.

Grazie ad una strana pillola, Arata tornerà ad essere un liceale, vedendosi così offrire una possibilità per rivivere e cambiare alcuni momenti della propria vita. Un anime sulla vita scolastica vista con gli occhi di un adulto, grazie ad un espediente che permette di offrire un bel cambio di prospettiva, rimanendo comunque sotto il controllo di un misterioso progetto. In ReLife quindi troveremo sia situazioni a noi familiari, tipiche dei manga scolastici, sia una piacevole dose di mistero e tensione!

anime crunchyroll

Le Bizzarre Avventure di Jojo – Vento Aureo

Dato che il sensei Araki sarà presente a Lucca Comics 2019, siete ancora in tempo per recuperare l’anime del quinto arco narrativo della saga familiare dei Joestar. Vento Aureo vede protagonista Giorno Giovanna e, in particolare, il nostro Belpaese dove si svolge la vicenda che vede il ragazzo coinvolto nell’inseguimento del capo mafioso dell’organizzazione Passione.

Azione, combattimenti e naturalmente pose da veri gangster trovano spazio nelle più grandi città italiane come Firenze, Napoli, Venezia e infine Roma, passando addirittura per luoghi meno conosciuti dai giapponesi come la Sardegna e Pompei. Pur essendo stato accusato di aver rappresentato in maniera denigratoria il nostro Paese, non può che essere interessante osservare la visione rielaborata da parte del maestro Araki e questo certamente rende Vento Aureo uno degli anime di punta di Crunchyroll!

anime crunchyroll

Miss Kobayashi’s Dragon Maid

Un anime più leggero rispetto a quelli citati finora è Miss Kobayashi’s Dragon Maid, che vede protagonista Kobayashi, una sviluppatrice di software, e i suoi due “draghi da compagnia”. Tohru e Kanna infatti, nonostante l’aspetto umano che mantengono per la maggior parte del tempo, sono due draghi assoggettati alla protagonista, che le ha rese rispettivamente la propria cameriera e “figlia adottiva”.

La cosa più inaspettata, se si guarda questo anime senza conoscerne bene i dettagli, è che viene classificato come shojo-ai: non ci saranno scene troppo esplicite né eccessivo fanservice, ma tra le ragazze (e in particolare Kobayashi e Tohru) ci saranno diverse occasioni che potranno far piacere agli appassionati del genere.

Il design kawaii dei personaggi si sposa quindi particolarmente bene con le situazioni che vedono i due draghi cercare di inserirsi nella vita quotidiana di Kobayashi, nella quale sono presenti tanti personaggi che rappresentano stereotipi già visti ma sfruttati bene per le varie situazioni. Da molti sottovalutato, ha fatto ricredere altrettanti e sicuramente lo gradirete anche voi (specialmente se il moe è il vostro pane quotidiano, Crunchyroll è ricco di anime come questo)!

 

Black Clover

Se amate gli anime in cui la magia permea ogni cosa, Black Clover è ciò che fa per voi.
Come in altre storie a noi familiari (ad esempio Boku no Hero Academia), uno dei protagonisti, Asta, non possiede poteri magici al contrario di chiunque lo circondi, compreso il”fratello” di orfanotrofio Yuno. Entrambi furono abbandonati lo stesso giorno e questo passato in comune li lega anche nella loro strada per imparare l’uso della magia, che nel regno di Clover è diversificata nella forma e negli effetti. Inoltre esistono i grimori, col quale è possibile praticare la magia e accrescere la propria conoscenza in materia, tuttavia alcuni sono più rari e più pericolosi di altri e si scoprirà presto il perché. Oltre ad una buona organizzazione del concetto di magia, Black Clover possiede anche una precisa geografia che lo rende ancor più strutturato e interessante, insieme alle battaglie e alle missioni a cui partecipano i protagonisti. Non potrete non apprezzare la rivalità tra i due e i risvolti che prenderanno i loro percorsi così diversi.

Are you lost?

Rimaniamo ancora su un titolo recente ma di nuovo molto leggero. Are you lost? vede protagonista un gruppetto di ragazze che, per qualche strana ragione, sono naufragate su un’isola sperduta. Naturalmente devono cercare di sopravvivere a questa situazione disperata ma l’unica che sembra in grado di farlo è Homare, che ha viaggiato in lungo e in largo col padre e quindi conosce varie tecniche di sopravvivenza. Le altre tre ragazze, naturalmente, sono semplici studentesse e perciò il lato divertente di questo anime è vederle comportarsi quasi come se non fossero in una condizione di emergenza e al contempo reagendo in modo eccessivamente drammatico a situazioni facilmente risolvibili.

Non mancheranno scene con comportamenti assurdi e qualche fanservice ma senza mai perdere di vista il vero spirito dell’anime ovvero una specie di scuola di sopravvivenza: se pensavate che delle ragazze carine non potessero cavarsela da sole, vi sbagliavate di grosso!

anime crunchyroll

Radiant

Concludiamo questa carrellata di anime su Crunchyroll con una serie a dir poco particolare, almeno per quanto riguarda la sua origine: Radiant infatti nasce come euromanga, scritto e disegnato da Tony Valente, autore francese. L’enorme successo ottenuto non solo in patria (Radiant è arrivato anche da noi tramite Mangasenpai) ha colpito anche il Giappone tanto da fargli ottenere una serie animata di ben 21 episodi, al pari di molte altre nipponiche.

Se questo fatto non riesce già a convincervi sull’originalità di questo anime, vi accenniamo anche la trama: Seth, il protagonista, è un aspirante mago immune ai Nemesis, creature mostruose che hanno ucciso qualunque cosa toccassero. Per questo, il ragazzo decide di sfruttare questa sua capacità innata per dare la caccia ai mostri fino alla loro tana, il Radiant che dà nome all’opera. Mistero e combattimenti sono ben distribuiti e rendono questo euromanga un’ottima resa all’occidentale del classico shonen giapponese.
Vedrete, si farà amare!

No more articles