La Reunion di Friends sarà probabilmente l’evento televisivo dell’anno, e Courteney Cox è sicura che lo show non deluderà le attese

Avrebbe dovuto essere l’evento televisivo dell’anno scorso, probabilmente lo sarà di quest’anno: parliamo della Reunion di Friends, che è stata posticipata più volte per via della pandemia, ma le cui riprese sono finalmente terminate lo scorso mese, e stando alle parole di Courteney Cox, ripagherà la lunga attesa.

Il cast della storica sitcom, dopo mesi in cui i rumor di una reunion si facevano sempre più intensi, hanno ufficializzato l’arrivo di uno speciale di circa un’ora su HBO Max che, nelle intenzioni dell’azienda, avrebbe dovuto fare il suo debutto nello stesso giorno della piattaforma streaming. Come detto, il covid ha cambiato i piani, rinviando il tutto addirittura di un anno.

Di buono c’è che parteciperanno tutti: Courteney Cox, Jennifer Aniston, Lisa Kudrow, David Schwimmer, Matt LeBlanc e Matthew Perry saranno tutti della partita, e proprio Courteney Cox è tornata a parlarne durante una sua ospitata allo show di Ellen, anticipando grandi sorprese.

Reunion di Friends: le parole di Courteney Cox

“È stato incredibile, molto emozionante. Siamo stati allo Stage 24 per la prima volta, tutti insieme, da… ho dimenticato quanto tempo. 15 anni? 17 anni? Abbiamo avuto un sacco di sorprese. È stato fantastico, davvero fantastico”.

friends reunion courteney cox sorprese

Come saprete, nella reunion di Friends i vari attori non interpreteranno i loro personaggi, ma loro stessi in un evento senza copione, un po’ come avvenuto per la recente reunion di Willy il Principe di Bel-Air. Come detto da Courteney Cox è stato filmato sul set originale di Friends, il che di sicuro aggiungerà ancora di più il fattore nostalgia al tutto.

Manca soltanto una data d’uscita, dato che HBO Max ancora non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in tal senso. E voi, cosa vi aspettate dalla reunion di Friends?

(Fonte: Screen Rant)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui