Per festeggiare i cinque anni di PlayStation VR, Sony ha deciso di regalare tre giochi gratis agli abbonati PlayStation Plus a partire da Novembre

PlayStation ha deciso di festeggiare il quinto anniversario di PlayStation VR, regalando agli abbonati al programma PlayStation Plus ben tre giochi per PS VR a partire dal mese di Novembre. Lo ha annunciato la stessa Sony con un post sul PS Blog, seppur non dando indizi su quali effettivamente questi tre giochi possano essere.

Nel post sono però indicati i cinque giochi PS VR più giocati in questi cinque anni: Rec Room, Beat Saber, PlayStation VR Worlds, The Elder Scrolls V: Skyrim VR e Resident Evil 7, e chissà che i tre titoli in questione non si nascondano in questa lista.

playstation vr giochi gratis

Giochi PS VR Gratis su PlayStation Plus: le parole di Sony

“Per festeggiare questo traguardo per PS VR, volevamo regalare un ringraziamento speciale ai fan PlayStation: a partire da Novembre, i membri PlayStation Plus otterranno tre giochi PS VR senza costi aggiuntivi. Continuate a seguirci per maggiori dettagli a riguardo nelle prossime settimane”.

PlayStation punta ancora molto sulla tecnologia VR, tanto da star sviluppando un nuovo set pensato per la next gen, che migliori in diversi aspetti quello attualmente esistente per PS4, tra cui la facilità d’uso e ovviamente risoluzione, campovisivo e quant’altro. Un’ottima notizia per i fan del sistema di gioco targato Sony.

Come detto, i giochi PS VR saranno offerti a partire dal mese prossimo. Nel frattempo gli abbonati PS Plus possono scaricare i giochi gratis di Ottobre 2021, ossia Hell Let Loose, Mortal Kombat X e PGA Tour 2K21, disponibili fino al 1 Novembre. Che ne pensate dell’annuncio di Sony? Siete contenti dell’arrivo di giochi gratis PS VR su PlayStation Plus?

(Fonte: Sony)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.