Un’ulteriore omaggio a Stan Lee con un’infografica

La morte di Stan Lee è stato uno degli avvenimenti che più ha colpito il mondo del fumetto e della cultura pop in generale.

Basti pensare alla reazioni di tutto il mondo dello spettacolo, che hanno omaggiato il leggendario artista, per capire l’importanza che ha rivestito.

A lui si deve praticamente tutto il mondo Marvel con la creazione di alcuni dei più importanti supereroi fumettistici.

Se oggi i cinecomic hanno l’importanza che hanno, con incassi stratosferici e milioni di spettatori in tutto il mondo, lo dobbiamo probabilmente proprio al compianto Boss della Casa delle Idee.

Per farci ulteriormente un’idea della sua influenza nel mondo dei comics e non solo, Stampaprint ha creato un’infografica che illustra le opere e gli avvenimenti della vita dell’autore.

Noi ve la mostriamo di seguito:

Stan Lee

(Articolo in collaborazione con Stampaprint) 

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.