Nel The Batman di Matt Reeves vedremo Vanessa Kirby nei panni di Catwoman?

Dopo la conferma che vede Robert Pattinson vestire i panni dell’uomo pipistrello nel The Batman di Matt Reeves, giungono oggi nuove notizie su una dei potenziali villain presenti nel film, Catwoman, che potrebbe essere interpretata dall’attrice Vanessa Kirby.

Stando alle informazioni diffuse da Geeks WorldWide, infatti, lo stesso regista del film sembrerebbe aver puntato sull’attrice britannica, tuttavia le trattative non sembrerebbero essere ancora cominciate.

the batman catwoman kirby

La star di The Crown – serie tv di casa Netflix nella quale vestiva i panni principessa Margaret – che abbiamo visto anche in Mission Impossible: Fallout e che presto vedremo in Fast & Furious: Hobbs & Shaw – non sembrerebbe essere l’unica in lizza per il ruolo, tuttavia il portale non riporta altri nomi.

Come sempre, vi invitiamo a prendere queste notizie con le dovute cautele e considerarle dunque semplici rumor, almeno finché non arriveranno conferme o smentite ufficiali.

Nel frattempo vi ricordiamo che, sempre stando ai rumor diffusi da Geeks WorldWide, nella pellicola di Reeves, il Batman di Pattinson dovrà sventare i piani non di uno ma di ben quattro villain diversi: l’Enigmista, Firefly, il Pinguino e, ovviamente, Catwoman.

Se fossero confermati, si tratterebbe della prima volta che vediamo sul grande schermo il piromane Firefly, personaggio ben noto ai fan del Batman fumettistico.

Per quanto concerne la trama del film, invece, stando alle ultime informazioni diffuse dall’Hollywood Reporter, si tratterà di una pellicola che andrà ad analizzare la formazione del suo protagonista, mettendo un particolare accento sulle doti investigative che, da sempre, lo rendono unico nel “roster” dei supereroi di casa DC Comics.

In attesa di scoprire se i rumor troveranno fondamento e, soprattutto, quali saranno i nomi degli attori che andranno ad affiancare Pattinson in The Batman, non ci resta che ricordarvi che il film arriverà nelle sale il 25 giugno 2021.

No more articles