Confermati i rumor degli ultimi giorni: Gearbox ha annunciato Tiny Tina’s Wonderlands, lo spin-off di Borderlands che incontra D&D

Il DLC dedicato a Tiny Tina è stata una delle cose più belle prodotte da Gearbox per la saga di Borderlands, e dunque per ridare nuova linfa alla serie la software house ha deciso di ripartire proprio da lì, da quel personaggio e da quelle atmosfere, e ha annunciato Tiny Tina’s Wonderlands, lo spin-off di Borderlands che ha un sapore ruolistico alla D&D davvero interessante.

Di seguito trovate il trailer:

Tiny Tina’s Wonderlands: ecco il trailer

Il gioco uscirà all’inizio del 2022 su Xbox Series X e S, Xbox One, PS5, PS4 e PC via Steam ed Epic Games Store.

Come immaginerete, la storia sarà incentrata su Tiny Tina, con alcuni personaggi di contorno come Valentine, interpretata da Andy Samberg di Brooklyn Nine-Nine, Frette, doppiato da Wanda Sykes di Curb Your Enthusiasm e Dragon Lord, interpretato da Will Arnett, già voce di Bojack Horseman e della versione Lego di Batman.

tiny tina's wonderlands annunciato

Nel gioco, Tiny Tina sarà una sorta di master di un gioco fantasy, dove i giocatori dovranno sconfiggere Dragon Lord e incontreranno lungo il cammino personaggi peculiari come il Bardbarian (gioco di parole tra bardo e barbaro), ma soprattutto è stato confermato il grande ritorno di Stallone da Culo, che è già un motivo per tenere d’occhio il progetto con interesse.

I giocatori potranno creare un personaggio e personalizzarlo, scegliere le classi, esplorare il mondo alla ricerca di tesori, e insomma il feeling è quello di un Borderlands con spade e magia. E buttalo via.

Confermata anche la co-op fino a quattro giocatori, una campagna story-driven e un endgame piuttosto corposo.

Cosa ve ne pare?

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui