EA terrà il suo ormai tradizionale evento, EA Play Live, ma sarà distanziato dall’E3 2021: appuntamento al 22 Luglio

Da qualche anno Electronic Arts ha deciso di non partecipare all’E3, ma di tenere nello stesso periodo un proprio evento streaming, EA Play Live, e anche quest’anno sarà così, anche se la tempistica è diversa rispetto agli scorsi anni: è stato infatti annunciato che l’evento di quest’anno si terrà il 22 Luglio, un mese dopo la manifestazione losangelina.

ea play live

Lo ha annunciato proprio il colosso dell’intrattenimento, senza però svelare ancora i propri piani per lo show, che presumibilmente sarà tutto digitale come da tradizione. Non è chiaro il motivo per cui EA abbia scelto di distanziarsi di un mese dall’E3 2021, ma intanto si può già iniziare a pronosticare cosa sarà mostrato durante lo showcase.

EA Play Live il 22 Luglio: ecco il tweet d’annuncio di Electronic Arts

Scontato l’arrivo dei nuovi capitoli delle serie sportive come FIFA e Madden, i fan si aspettano di vedere qualche piccola novità su Dragon Age 4 o Skate 4, e ovviamente magari qualche annuncio del tutto inedito. EA di recente ha infatti completato una serie di acquisizioni importanti, da Codemasters a Metalhead, per cui qualche colpo in canna è lecito aspettarselo, soprattutto per quanto riguarda le simulazioni motoristiche.

All’EA Play dell’anno scorso sono stati mostrati il teaser di Dragon Age 4 e Battlefield 6, il gameplay reveal di Star Wars Squadron oltre all’annuncio di Skate 4 e di It Takes Two, l’apprezzatissimo titolo co-op dell’autore di A Way Out. Staremo a vedere quest’anno cosa ha organizzato la celebre software house.

Che ne pensate della data annunciata da EA? Cosa vi aspettate dal suo evento e cosa vi farebbe piacere vedere durante EA Play Live?

(Fonte: IGN)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui