Jim Ryan è tornato a parlare di PS5, delle sue esclusive e della scarsità di scorte. Vediamo insieme le sue dichiarazioni

Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, è stato intervistato di recente da Nikkei, ed ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni su PS5 in generale, ma soprattutto per quanto riguarda l’arrivo di nuove esclusive e di eventuali nuove acquisizioni da parte del colosso giapponese.

Stando alle sue parole, quella di PS5 sarà infatti la generazione con la maggior quantità di esclusive di sempre.

Esclusive PS5, le parole di Jim Ryan:

“Siamo stati abbastanza in silenzio, ma continuiamo a investire in giochi di alta qualità per PlayStation, e ci stiamo assicurando che la generazione di PS5 sarà quella con più esclusive di tutte, rispetto al passato. Abbiamo già effettuato fusioni e acquisizioni diverse volte in passato, ad esempio con Insomniac Games, ed è un’opzione che considereremo ancora in futuro”.

ps5 esclusive jim ryan

Ryan ha parlato anche della mancanza di scorte di PS5 in Giappone (ma non che nel resto del mondo la situazione sia molto diversa) e della famosa collaborazione con Microsoft per il cloud gaming annunciata nel 2019:

“Ci sono diversi motivi per cui PS5 è così difficile da ottenere. La distribuzione è davvero complicata durante la pandemia, e gli acquisti dovevano essere fatti solo online. La carenza di semiconduttori si sente in tutto il mondo. Stiamo chiedendo ai nostri fornitori di aumentare la produzione. L’attuale distribuzione di PS5 in Giappone è paragonabile a quella di PS4 nello stesso periodo dopo il lancio. Continureremo a concentrarci sul mercato giapponese e miglioreremo la quantità di scorte in futuro”

Sulla collaborazione con Microsoft:

“Lo scambio di idee con Microsoft è ancora in corso. Si tratta di roba davvero interessante e spero di annunciare la nostra strategia per il cloud quando le tempistiche saranno giuste […] L’esperienza di gioco via cloud che offriremo su PlayStation sarà unica.”

Che ne pensate delle parole del CEO di Sony?

(Fonte: Resetera)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui