Ufficiale finalmente lo spin-off di How I Met Your Mother: ecco How I Met Your Father, con Hilary Duff protagonista

Dopo tantissime voci e tanti tentativi, finalmente è ufficiale lo spin-off di How I Met Your Mother: si tratta di How I Met Your Father, che vedrà come protagonista la star Hilary Duff, e che è stato commissionato da Hulu, e sarà scritto da Isaac Aptaker ed Elizabeth Berger, autori di This Is Us.

I tentativi di sviluppare il progetto risalgono già al 2014, quando i creatori della serie madre, Craig Thomas, Carter Bays ed Emily Spivey, scrissero un pilot per la CBS, che però non fu approvato. Più tardi furono gli stessi Aptaker e Berger di presentare la loro versione, ma la coppia fu poi nominata co-showrunner di This Is Us. Infine un terzo tentativo è stato fatto con Alison Bennett, autrice di You’re the Worst, ma neanche questo progetto è andato avanti.

Con l’arrivo di Hulu le cose sono cambiate, e il servizio streaming ha ordinato una serie da 10 episodi, scritta nuovamente da Aptaker e Berger, che ne saranno anche produttori esecutivi. Hilary Duff sarà la protagonista dello show, Sophie, che racconta a suo figlio la storia di come ha conosciuto suo padre, come fece Ted Mosby nella serie originale.

how i met your mother spin off hilary duff hulu

Lo show inizia nel 2021, quando Sophie e il suo gruppo di amici tentano di capire chi sono e cosa vogliono fare nella vita, raccontando anche l’amore all’epoca delle app d’incontri e quant’altro. Duff sarà anche tra le produttrici della serie, insieme agli autori originali della serie madre.

Non ci sono molti altri dettagli al momento, anche se i fan si stanno già chiedendo se qualche personaggio della serie originale possa fare un cammeo nello spin-off, ma ovviamente è ancora molto presto per parlarne. Quello che possiamo fare invece è chiedervi cosa ne pensate della situazione. Vedete di buon occhio lo spin-off di How I Met Your Mother?

(Fonte: Deadline)

Leggi anche:

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui